Manfredonia
Prova di carattere del team di Coach Ciociola che porta a casa il risultato

La Tamma Angel Manfredonia vittoriosa a Castellaneta

Di:

Manfredonia, 21 OTTOBRE 2016. Si riscatta la Tamma Angel Manfredonia che, nel turno infrasettimanale giocato ieri giovedì 20 ottobre, batte a domicilio la Valentino Castellaneta e incassa due preziosissimi punti in chiave classifica. La squadra allenata da Coach Gianpio Ciociola scende in campo determinata a cancellare il ricordo delle ultime opache performances. E difatti la partenza è bruciante, con i viaggianti che impongono un primo break di 9 punti ai padroni di casa nei primi due minuti di gioco. Un 11 a 2 che porta le firme di Wright e Dispinzeri, ben coadiuvati da Johnson (in campo fin dal primo minuto) e Antonio Padalino. Ma il Valentino Castellaneta non si lascia impressionare e rimonta lo svantaggio, fino a chiudere il quarto in vantaggio di un punto. (Parziale: 20-19)

Un vantaggio, seppur minimo, che i padroni di casa aumentano nel secondo quarto del match, quando alla Tamma Angel Manfredonia non bastano le soluzioni di Wright e Totaro per ridurre lo svantaggio. Qualche pecca di troppo in difesa per i viaggianti, ma nella seconda parte del periodo riescono a riportarsi sotto, colmando uno svantaggio di 9 punti. Alla fine il periodo si chiude con Valentino Basket in vantaggio di sole 5 lunghezze. (Parziale: 36-31).

Al rientro dagli spogliatoi sono ancora i padroni di casa a dettare il ritmo della gara. La Tamma Angel Manfredonia trova un efficace assetto soprattutto in difesa, mentre in attacco Wright, Dispinzeri e Totaro vanno a segno, prima colmando il divario e portando poi in vantaggio la squadra. Due triple di Gramazio e il canestro di Padalino portano la Tamma Angel al definitivo vantaggio con cui si chiude il parziale di gioco. (Parziale: 50-54). Nell’ultimo quarto i viaggianti gestiscono bene il vantaggio preso nel periodo precedente, contenendo i tentativi di recupero dei padroni di casa. Due triple e un canestro da due di Antonio Padalino scrivono i titoli di coda del match.

Il commento di Coach Ciociola: “Gara difficile, giocare a Castellaneta non è mai facile. Siamo partiti bene ma abbiamo subito il ritorno dei locali. Dobbiamo ancora migliorare tanto in intensità difensiva. In attacco abbiamo forzato troppo! L’importante è aver portato a casa i due punti. Ora con umiltà e determinazione dobbiamo lavorare in vista del delicato e difficile match di domenica con il Nardò”.

Si torna infatti subito in campo per il sesto turno di andata e si torna a giocare al PalaScaloria. Domenica 23 ottobre match stellare con la ‘corazzata’ Nardò che, a sorpresa, ha ceduto a Ceglie i due punti in palio del turno infrasettimanale. Match difficile e da affrontare con la massima concentrazione e attenzione.

Palla a due alle ore 19 in punto, arbitri dell’incontro i signori: Giulio Di Vittorio di Ruvo di Puglia (primo arbitro) e Donato Paradiso di Santeramo in Colle (secondo arbitro). TUTTI AL PALASCALORIA!

Stay tuned & Angel is always a good idea

VALENTINO CASTELLANETA 63
TAMMA ANGEL MANFREDONIA 68
Parziali: 20-19; 16-12; 14-23; 13-14.

Valentino Castellaneta: Scarati, Danza (ne), Gaudiano (ne), Wright-Nelson 14, Cassano 4, Resta 6, Patella 3, Martemucci (ne), Novovic 18, Buono 18. Coach: G. Compagnone
Tamma Angel Manfredonia: Wright 21, Chiappinelli, Gramazio 11, A. Padalino 12, Prencipe (ne), Dispinzeri 14, Castigliego, Totaro 8, Johnson 2, Gangarossa. Coach: G. Ciociola; Assistant Coach: F. Carbone

Arbitri: A. Paradiso (Bari); A. Sancilio (Brindisi)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati