Foggia
Con queste parole Mister Stroppa apre la conferenza stampa post gara, a Cesena, immediatamente dopo la disputa dal match

Stroppa: “Bisogna avere un po’ di nervi in più”

Il tecnico rossonero evidenzia grande rammarico per i due punti persi nel finale ma, allo stesso tempo, riparte dalla grande prestazione offerta dai suoi ragazzi


Di:

Foggia, 21 ottobre 2017. “Andare a casa con un punto oggi è assurdo per tanti aspetti, per come la mia squadra ha lavorato e tenuto il campo, per gli atteggiamenti avuti, ci sono state tutte le componenti che poi hanno esaltato la qualità del gioco e che ci hanno dato le opportunità per fare altri gol”. Con queste parole Mister Stroppa apre la conferenza stampa post gara, a Cesena, immediatamente dopo la disputa dal match.

Il tecnico rossonero evidenzia grande rammarico per i due punti persi nel finale ma, allo stesso tempo, riparte dalla grande prestazione offerta dai suoi ragazzi: “Fa rabbia non aver portato a casa la vittoria oltretutto perché nel migliore momento nostro e peggiore del Cesena abbiamo preso due gol assurdi, potevamo fare il 4-1 ma abbiamo preso il palo, per questo non mi capacito ma riparto dalla cosapevolezza che la mia squadra è in crescita e lo sta dimostrando, dovevamo avere un po’ di nervi in più, ora concentriamoci sul Parma che affronteremo in casa martedì prossimo, continuando così e lavorando strenuamente sugli errori commessi”.

Area Comunicazione Foggia Calcio

Stroppa: “Bisogna avere un po’ di nervi in più” ultima modifica: 2017-10-21T22:59:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi