Cronaca

Cassano: lo strano caso del nuovo lungomare di San Girolamo a Bari

Di:

Massimo Cassano (archivio: nsterra)

Massimo Cassano (archivio: nsterra)

Bari – IL vice capogruppo Pdl alla Regione Puglia, Massimo Cassano: “Tutto tace, a parte gli interminabili lavori per le condotte fognarie e i tombini che con le piogge dei questi giorni continuano a saltare, regalando un autunno devastante per l’olfatto ai residenti. A San Girolamo dopo i quattro o cinque annunci di imminente avvio dei lavori per il nuovo lungomare, regnano al momento l’attesa e la puzza. Tutti con il fiato sospeso aspettando una ruspa, un camion, un’escavatrice, un muletto. E invece no, anche l’ineffabile assessore ai lavori pubblici del Comune di Bari, Lacarra, ha pensato bene di rinunciare al sesto o settimo avviso di “apertura cantiere”. Nonostante le elezioni ormai siano nell’aria e si sia quindi aperta la gara all’illustrazione gratuita di “quel che faremo” nei mesi a venire”.


“Il progetto per il nuovo lungomare di San Girolamo è ormai il simbolo dell’ennesimo fallimento di Emiliano & C.. In realtà, al momento, quel cantiere resta un improbabile “esercizio di architettura”, probabilmente anche riuscito male, senza alcuna reale possibilità di trasformarsi in realtà. A questo punto nei prossimi giorni chiederò di incontrare gli assessori regionali all’Ambiente, Lorenzo Nicastro, e all’Urbanistica, Angela Barbanente, offrendo loro la massima collaborazione di tutto il gruppo del Pdl, affinché si possano trovare in tempi accettabili soluzioni condivise ed efficaci per salvare i residenti di San Girolamo dai guasti dell’attuale amministrazione comunale”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi