Cronaca

Cerignola, in discussione Piano lottizzazione Santa Barbara

Di:

L'attuale sindaco di Cerignola Giannatempo (fragas15)

Cerignola – NELLA riunione di Giunta comunale del prossimo 11 dicembre verrà discussa la proposta di delibera riguardante il Piano di Lottizzazione Santa Barbara-Zona C2Pl- Espansione Nord-Corso Vecchio, su richiesta dello stesso primo cittadino.

La Giunta, sempre ieri, ha deliberato l’approvazione di una convenzione tra Comune e Asl Fg, avente per oggetto l’utilizzo di immobili, a titolo di comodato d’uso gratuito, per la realizzazione di uffici e servizi utili per le proprie finalità istituzionali. Il Sindaco Giannatempo consegnerà al direttore generale della Asl, Attilio Manfrini; alcuni locali siti nell’ex Macello Comunale, ed avrà in cambio l’ex sede della Scuola Infermieri di via Pozzo Maggiore ed un immobile di via Santa Sofia, avente accesso anche da via Osteria Ducale, nella Terra Vecchia.

“Utilizzeremo i locali messi a nostra disposizione dalla Asl per consentire al Consorzio Igiene Ambientale del Bacino Fg/4 un migliore svolgimento delle proprie attività – spiega lo stesso Giannatempo -. Abbiamo bisogno di spazi anche per istituire la Foresteria delle Guardie Ambientali, a noi assegnate dal Ministero dell’Ambiente. Necessitiamo di locali fuori dalla casa comunale e che non siamo in grado di reperire in altro modo, per cui quella trovata ci pare una buona soluzione, che soddisfa le esigenze di entrambe le parti, visto che la Asl utilizzerà i locali di nostra proprietà, quelli dell’ex Macello, per creare un ambulatorio del Servizio Veterinario, con annessa sala operatoria e locali di stabulazione postoperatoria”. La convenzione avrà una durata di 15 anni.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi