Scuola e Giovani

Consiglio Comunale Ragazzi, Giulio Spinapollice nuovo baby-sindaco

Di:

Elezione sindaco baby_21 11 12 (st)

Il Consiglio Comunale dei Ragazzi, alla presenza del Presidente del Consiglio Raffaele Piemontese, ha eletto nella mattinata di oggi Giulio Spinapollice nuovo “baby-sindaco”. Nato il 3 marzo del 2001, studente della scuola media inferiore “Vittorio Alfieri” di Foggia, Spinapollice – che succede alla sindaco uscente Laura Palombo – è stato il più suffragato tra i sette candidati alla guida della prossima giunta comunale dei ragazzi. Il giovane primo cittadino ha ricevuto l’investitura ufficiale direttamente dal Sindaco Gianni Mongelli, che ha invitato il piccolo “collega” a “portare avanti e difendere con orgoglio la fascia tricolare che da oggi sarai onorato di indossare. Foggia, tra mille difficoltà, merita attenzione e impegno e necessita di giovani che se ne prendano cura, perché questa città è il cuore del nostro futuro”. Vicesindaco è stata nominata Chiara D’Elia, alunna della scuola elementare “Garibaldi”.

Coordinato dall’ufficio Città Educativa, il Consiglio Comunale dei Ragazzi ha raggiunto oggi la piena maturità. “Questo è un luogo di lavoro serio – ha spiegato l’assessore all’Istruzione, Maria Aida Episcopo -, con regolamenti, prassi, scadenze. Nulla è improvvisato e proprio questa impostazione di serietà è il frutto dell’ottimo lavoro svolto in questi anni dalla struttura comunale, dagli insegnanti e dai genitori dei ragazzi. Ci troviamo di fronte a una esperienza consolidata che dimostra di crescere anno dopo anno. Mi preme, in questa occasione, rivolgere un particolare ringraziamento alla sindaco uscente per l’ottimo lavoro portato avanti nel periodo del suo mandato”.

La giunta dei ragazzi sarà formata nelle prossime settimane e i suoi compiti sono del tutto assimilabili a quelli di una vera e propria amministrazione comunale, con tanto di commissioni consiliari che affronteranno tematiche diverse, raccogliendo proposte e iniziative che poi saranno presentate all’attenzione della giunta “senior”.
Un primo input è arrivato proprio dalle proposte programmatiche presentate dai candidati: verde pubblico, sicurezza, igiene urbana, spazi fruibili, servizi per i ragazzi sono state le parole chiave degli interventi dei ragazzi. Un elemento questo che non è passato inosservato al presidente Piemontese che ha sottolineato come “i ragazzi colgono aspetti che a volte noi grandi, presi da emergenze di varia natura, non riusciamo a vedere. Aspetti di cui dovremo tenere conto se vogliamo rendere Foggia una città migliore. Un appello questo ripreso anche dall’assessore alla Sicurezza, Franco Arcuri, che ha invitato i nuovi rappresentanti del Consiglio dei Ragazzi a “presentare proposte specifiche, indicazioni utili per approntare interventi diretti, affinché si sviluppi una collaborazione fondamentale per costruire insieme un futuro dove i più piccoli possano vivere come meritano”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi