Manfredonia

Premiazione Michael Mansi, l’AMMI c’è

Di:

Un momento della manifestazione Ammi (st)

Manfredonia – SVOLTASI nel salotto allestito nel LUC, la manifestazione organizzata dalla sezione AMMI di Manfredonia, in collaborazione con Pandemia produzione eventi culturali, per la premiazione di Michael Mansi, lo studente dell’industriale E. Fermi, terzo classificato al V concorso letterario nazionale “Le innovazioni tecnologiche: le nuove relazioni tra i giovani”, e per la consegna degli attestati a tutti gli altri alunni che hanno partecipato al medesimo concorso.

“Iniziative come questa dell’AMMI, che mi onoro di presenziare per il secondo anno consecutivo – ha sottolineato il vicesindaco, prof. Matteo Palumbo– arricchiscono l’offerta culturale nella nostra città e nel contempo illuminano il potenziale artistico e creativo dei nostri ragazzi di cui Mansi quest’anno, e Flavia Troiano nel 2011, seconda classificata alla IV edizione, sono due bellissimi esempi”.

Al termine della cerimonia, i riflettori si sono accesi sugli ospiti con i quali la giornalista Anna Maria Vitulano, invitata a condurre la serata, ha introdotto e si è soffermata sul tema proposto per il VI concorso letterario promosso dall’AMMI: “I giovani e il volontariato”. Edgardo Tufo, fotoreporter, volontario di Solidaunia in Guinea Bissau; Massimiliano Arena, avvocato, volontario dell’Operazione Mato Grosso; Maria Grazia Carulli, operatirce volontaria della Caritas diocesana; Ulrico del Nobile, scout, volontario Agesci; Giovanni Croce e Anna Clara Castigliego, rispettivamente 21 e 16 anni, volontari della Croce Rossa Italiana sezione di Manfredonia; Giuseppe Fatone, volontario presso il gruppo SOS cuccioli. “Il tema del prossimo concorso ci ha parecchio intrigato -ha spiegato la presidente della sezione AMMI, Michela D’Errico Alfieri– e abbiamo deciso di annunciarlo con questo piccolo ma significativo spaccato del volontariato vissuto e praticato dai giovani del nostro territorio”.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi