Cultura

“L’amor che move il sole e l’altre stelle” (per Renzo Scarabello)

Di:

Foggia – IL Comitato di Foggia della Società Dante Alighieri promuove per mercoledì 26 novembre presso l’Auditorium della Biblioteca “La Magna Capitana” alle ore 17 un pomeriggio di studio in ricordo del Professore Renzo Scarabello.

L’intento della Società Dante Alighieri, presieduta dalla prof.ssa Donatella Di Adila, non vuole essere solo un evento commemorativo, ma un momento di riflessione sul valore del poliedrico impegno culturale e civile di Renzo Scarabello le cui tracce sono ravvisabili su più fronti nel nostro territorio. Non ultimo e non secondario quello profuso nelle istituzioni più rappresentative cittadine e provinciali che, unito alla sua vocazione pedagogica e letteraria, ha reso la sua eclettica figura di studioso fonte di insegnamento e di conoscenza per parecchie generazioni di studenti. Gli indirizzi di saluto coincidono per molti versi con i ‘mondi’ che ha incrociato il prof. Scarabello: con l’ Amministrazione Comunale (Francesco D’Emilio) partecipano all’evento la Biblioteca Provinciale (Franco Mercurio), l’Università degli Sudi di Foggia (Maurizio Ricci), il Rotary Club” Foggia” (Giulio Treggiari), la Fondazione Banca del Monte di Foggia (Saverio Russo e Francesco Andretta), il Liceo classico “Lanza” (Giuseppe Trecca e Ernesto Frasca), l’Accademia della Cucina (Ciriaco Danza), il giornalista ed ex alunno Claudio Botta.

Sul significato letterario e scientifico della ricerca che il Professore Renzo Scarabello ha condotto attraverso il suo insegnamento relazioneranno i docenti del Dipartimento di Studi Umanistici: Giovanni Cipriani, Domenico Cofano e Sebastiano Valerio. Il pomeriggio di commemorazione sarà arricchito da momenti musicali (Roberta Procaccini all’arpa e Francesco Mastromatteo al violoncello) e contributi video di Giuseppe Paciello. Modererà l’incontro Rossella Palmieri.

Redazione Stato

“L’amor che move il sole e l’altre stelle” (per Renzo Scarabello) ultima modifica: 2014-11-21T11:15:43+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi