CronacaStato news

San Severo, folta partecipazione alla manifestazione per il NO

Di:

San Severo. Circa 200 persone hanno affollato l’Auditorium del Teatro Comunale G. Verdi di San Severo per ascoltare le ragioni del NO. Hanno relazionato sul tema gli On.li Angelo Cera e Luigi Vitali e ha chiuso il lavori, moderati da Ciro Persiano, Coordinatore Cittadino dei Conservatori e Riformisti di San Severo, l’On. Francesco Paolo Sisto. L’iniziativa è stata organizzata dal neonato “Laboratorio Politico – Città di San Severo”. Erano presenti, infatti, i responsabili dei partiti del Laboratorio: Roberto Fanelli (Noi con Salvini), Matteo Iantoschi (UDC), Rosa Carolina Caposiena (FI) che sostituiva la Coordinatrice Rosalia Di Monte (che diverrà mamma a giorni e a cui facciamo arrivare il nostro grande in bocca lupo) e Franco Florio (ADC). Ad arricchire il parterre anche l’On. Fabio Di Capua che, da subito, ha aderito al Laboratorio mettendo a disposizione di tutti la sua preparazione ed esperienza.

Contento il pubblico che ha potuto apprendere ulteriori dettagli riferiti alla modifica costituzionale e contenti gli organizzatori per l’ottima riuscita.

Dal Laboratorio, che resta e resterà aperto a quanti, Partiti, Movimenti, Associazioni, Singoli ne vorranno sottoscrivere le finalità, i prossimi imminenti appuntamenti. “Nei prossimi giorni saremo tutti concentrati sulla campagna per il NO al referendum. Subito dopo daremo vita alle due commissioni di lavoro che si occuperanno l’una di stilare il regolamento interno del Laboratorio e comincerà a lavorare sul programma e l’altra che si dedicherà a stilare il regolamento per le Primarie. Le risultanze dei lavori saranno presentate alla città nel corso di una “Convention Partecipata” che organizzeremo per il mese di gennaio. Nel frattempo ci auguriamo che altre forze politiche, movimenti ed anche singoli cittadini aderiscano al nostro progetto che ha come obiettivo primario quello di costruire un’alternativa a questa disastrosa amministrazione Miglio e alla sinistra”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati