Politica

Contro i nominati, Di Feo verso addio UdC,Morra lascia PDL

Di:

Il senatore Carmelo Morra (St)

Bat/Foggia – A farla da padrone anche a queste elezioni le liste verticistiche, dei “nominati” per intenderci. Eppure, se era vero quel che dicevano, l’Udc di Casini che così tanto si era battuta “con le parole” per un cambio di legge elettorale che riportasse sul campo le preferenze, avrebbe dovuto usare come criterio parole come: merito e territorio. Ma niente di tutto ciò.

“Non si può sottocere – si sfoga il dirigente provinciale Udc della Bat, Nicola Di Feo – L’Udc non ha fatto una scelta di uomini, di dirigenti o di amministratori di partito, ossia la scelta di uomini che lavorano sul territorio, ma ha scelto amici di salotto. E quindi questa legge elettorale che non la voleva nessuno, ad onor del vero e fatti alla mano, la volevano tutti”. “Io ho rinunziato alla candidatura all’11esimo posto perché le prepotenze e le ingiustizie le combatto – va giù duro Di Feo – Alla Regione abbiamo perso due consiglieri regionali, in Capitanata un gruppo folto di amici e nell’intera BAT lo scombussolamento generale. Queste sono bazzecole che non le ingoierà nessuno e perciò invito i cittadini a non votare l’Udc”. Parole da parte di Nicola Di Feo che sanno di addio.

Il presidente dell'UdC di Trinitapoli Nicola Di Feo (ST, archivio: Batcomunica)

Simile copione anche nel Pdl, che ha lasciato a terra uno come Carmelo Morra, un politico con la “P” maiuscola che ha come punto fermo il legame con il territorio, non proprio come Tonio Leone, che però è stato riconfermato in una posizione blindatissima (al 2° posto dopo Fitto alla Camera dei Deputati). Segno evidente che, in virtù di questa legge elettorale, ad essere privilegiati sono quelli che meglio curano i rapporti nel Palazzo, e non, invece, quelli con il territorio. Un sistema politico che non tiene conto di chi è sempre stato a fianco della gente, ma di chi, invece, è a fianco dei potenti. Un sistema, che andando avanti, finirà per alimentare sempre più il disgusto verso la politica, anche per chi della politica ne fa una grande passione.

Ma ritornando a Carmelo Morra, il legame con il territorio del senatore uscente conterà moltissimo e farà la sua parte. Morra, infatti, ha ufficializzato il suo addio al Pdl approdando nel Grande Sud, ottenendo la seconda posizione al Senato (subito dopo la leader pugliese Adriana Poli Bortone). Secondo alcune fonti e voci, questa scelta trascinerebbe i tanti fedelissimi sul territorio. E quindi si assisterebbe ad una grande emorragia nel Pdl di Capitanata. La ridiscesa in campo di Morra, infatti, sconquassa gli assetti nell’elettorato del Pdl, creando serie preoccupazioni per Lucio Tarquinio. Da parte sua, il senatore uscente potrebbe contare sui voti del movimento creato da Raffaele Fitto “La Puglia prima di tutto” e sui voti dell’Udicap di Franco Di Giuseppe e Giannicola De Leonardis che si sono trascinati nel Grande Sud avendo ottenuto la candidatura al secondo posto alla Camera del consigliere provinciale di San Marco in Lamis, Michele Bonfitto.

Comunque sia le scelte fatte a livello nazionale si ripercuoteranno inevitabilmente sul territorio, e a breve la nostra geografia politica sarà diversa da come eravamo abituati a vederla fino a qualche giorno fa.

(A cura di Vincenzo Riontinoenzoriontino@libero.it)



Vota questo articolo:
45

Commenti


  • massimo


  • Michele da foggia

    concordo appieno con quanto riportato in questo articolo. Personalmente ho sempre votato pdl ma questa volta proprio non ce la faccio a votare per Tarquinio (ha sempre pensato solo ai fatti suoi) e Leone (in provincia di FG nessuno lo vuole semplicemente perchè è sempre stato solo a Roma mentre il territorio lo ha abbandonato). Seguirò (come me molti altri) Morra, l’unico che si è sempre battuto per il territorio e che tra l’altro porta voti. Fitto, mi dispiace ma avrai una sonora sconfitta e ti pentirai molte volte di aver contribuito a fare queste scelte.Il pdl foggiano è finito!!


  • Carmelo De Rosa

    Ma come si fa a scrivere che Carmelo Morra è un politico con la P maiuscola!!! In gioventù è stato sostenitore del Movimento Sociale Italiano M.S.I e poi del Partito Socialista Italiano P.S.I. Poi è passato al Partito Socialista Democratico Italiano P.S.D.I.. E’ poi approdato nella lista DINI di Rinnovamento Italiano per poi emigrare di nuovo fra i Socialisti Italiani. E’ arrivato in Forza Italia e poi nel P.D.L. E ora trasloca in Grande Sud. Una vera transumanza. Mancano all’appello solo il Partito Repubblicano ed il partito Monarchico. Ma vista l’età c’è sempre tempo.
    Carmelo Morra è stato scaricato dal PDL semplicemente perchè non porta voti. E con lui se ne andrà solo qualche ultimo seguace. Altro che uomo del territorio! Grande Sud non eleggerà alcun senatore (e lo sa anche lui) con buona pace dei Monti Dauni che finalmente si libereranno di questo personaggio.
    Saluti.


  • Michele da foggia

    Ma chi —-, colui il quale è sempre stato contro morra e ha sempre perso!!colui il quale ci ha provato varie volte ma nonostante ——non è riuscito a farsi mai eleggere consigliere in un piccolo paese della puglia..colui il quale sa solo —–sulla stampa..se è lui, qualunque offesa/critica diventa un comlimento!!è l’invidia che ti fa scrivere certe cose. Morra i voti li ha sempre avuti e lo dimostrerà ancora una volta!!—-


  • Pasquale Musso

    Non voglio discutere sul passato di Morra. Sta di fatto che se uno guarda le liste del pdl, capisce chiaramente che le scelte sono state fatte da berlusconi e non da fitto, il quale è riuscito a mettere in posizione eleggibile 3 uomini. E questa è la prova che Morra non è vicina al potere dei palazzi Romani altrimenti sarebbe stato candidato. Non sono mai stato un suo elettore (ma lo rispetto) ma devo dire che i voti li ha sempre avuti. E credo che Fitto questo lo sappia benissimo ma non ha potuto fare niente. Trovo poi una contraddizione in quel che dice Carmelo De Rosa. Se morra fosse attaccato alle poltrone e sa per certo di non essere eletto perchè candidarsi?


  • Massimo Debono

    Morra si è sempre battuto ? Per cosa? Ma mi faccia il piacere ; i faldoni della procura di foggia sono pieni zeppi di ——————-
    Ignoranti ! ! ! ! ! Abbiate poi il buon senso di firmarvi e non agire sempre nell’anonimato .


  • Tina Preziosi

    La P maiuscola sta per Pseudo-politico! e questo “P.p.” purtroppo ha finito la sua era …e non vuole accettarlo!!!! si attacca a tutto, quindi anche a G.S.! vorrei vedere voi…da un giorno all’altro ritrovarvi senza branco da comandare!!!! un consiglio allo “P.p.”…con tutti i soldi che ti sei messo da parte: VATTI A FARE UNA LUNGA VACANZA!!! oppure , dato che sei abituato a “scroccare” benefici allo Stato…c’è sempre un posto che ha le porte sempre aperteeeeeeee!!!!!


  • Carmelo De Rosa

    Vedo che anche la mia amica Tina Preziosi ha commentato firmandosi. Come è naturale fare. Ecco, è questa la differenza tra noi e chi si nasconde dietro uno pseudonimo. Evidentemente chi sa di difendere l’indifendibile si vergogna di rivelare la propria identità.


  • Antonio Brighel

    Weeee ci sono anche io! Precisazione sulla legge elettorale, l’ultima volta se non sbaglio non si esprimeva il voto alla persona ma al partito e quindi non può essere quantificato il numero di voti che ha preso un politico! Ma di cosa stiamo parlando?


  • Sandro Torre

    Cari —-mettetevi l’anima in pace e rassegnatevi : il vostro capo ,Morra,oltre ad essere un grandissimo —– ,fatti alla mano,e una persona che di certo non è corretta e leale,E’ UN UOMO —–.
    E ora ci faremo 4 risate in tribunale…..
    E siate coraggiosi : firmatevi uno per uno quelli che lo vantate .
    —- (MODERAZIONE)! ! ! !


  • Cornacchia

    Chi critica Carmelo Morra,il nostro senatore,è solo invidioso perchè non potra’ mai essere come lui e non fara’ mai quello che ha fatto lui per noi.
    Morra ha salvato la gente dalla fame .
    —–! ! ! !


  • Il consigliere ------

    Ma state zitti e non interferite,siete solo invidiosi del nostro operato .


  • Marika Doc

    La primavera . . . . la rovina del nostro territorio . . . ecco tutti i danni che hanno fatto perchè l’invidia li ha consumati tutti .
    Morra è pulito,nemmeno un ombra sul senatore .


  • Francesco Rossi

    L’invidia è una brutta bestia!!Se solo quelli che scrivono male di Morra avessero fatto un centesimo del bene che morra ha portato al territorio dei monti dauni, staremmo tutti meglio.Ma i denigratori della primavera non amano lavorare,non sanno costruire nulla,il loro motto è: distruggere tutto quello che morra e i suoi hanno costruito in passato. Ma nel vostro paesino avete per caso aiutato mai una persona? che io sappia no?Avete per caso inculcato l’odio?Certamente si..Ritornando a Morra: non si diventa dal nulla sindaco di un piccolo paese, poi consigliere provinciale e presidente della comunità montana,poi SENATORE DELLA REPUBBLICA per caso…ma come si può pretendere che delle persone che non riescono ad avere 15 voti di preferenza dopo aver fatto politica per anni possano comprendere!!!Invisiosi e cattivi, questo siete.


  • Pollastrone

    Bravo Francesco : affermazioni legittime e veritiere .
    Morra ha fatto si che,nel suo paese,ci fossero : una struttura per anziani,un’azienda che archivia i documenti e un azienda che fa il pane ,ottime iniziative,l’unico fatto curioso e’ che i dipendenti di queste aziende non hanno uno stipendio ma vabe’,fa niente,intanto quelle aziende esistono .
    Il piu’ curioso—————-disoccupato ma conduce una vita lussuosa—————-
    Ma per caso sei —————-


  • Il Professore matto

    Morra personalmente non la reputo una brava persona(per le vicende varie,e non c’è altro da aggiungere),ma anche il suo candidato opposto dai….,ma vi sembra che un potenziale avversario ,che non ha mai ,nella sua campagna elettorale,esposto programmi limpidi e chiari per rivoluzionare le sorti del suo paese e della comunita’ intera,possa aspirare a tale ruolo ? Tra l’altro quest’ultimo soggetto,al contrario del Senatore Morra,il cui operato non è cosi limpido,non ha alcuna esperienza politica.
    Quindi prima di criticare il prossimo , guarda prima te stesso .
    Morra è molto ambiguo e non proprio intelligente politicamente parlando,poichè fa parte della vecchia guardia—————-ma sinceramente l’alternativa migliore proprio non la vedo,non tanto nel suo paese,che è irrecuperabile da ciò che udisco in giro,culturalmente e umanamente parlando,ma nel territorio intero che ,è molto povero.
    Distruggere il male si ,ma anche fare qualcosa di costruttivo non guasta,non credete ?


  • Redazione

    PER ESPRIMERE LE VOSTRE PREFERENZE VI INVTIAMO GENTILMENTE A IDENTIFICARVI CON NOME E COGNOME, GRAZIE A TUTTI. http://www.statoquotidiano.it


  • Tina Preziosi

    Tanto lavoro senza stipendio!!!! c’è qualcuno che vuole venire a stirare a casa??????


  • Tina Preziosi

    chi si vergogna… non si firma;
    chi non è convinto di ciò che scrive …non si firma;
    chi non ha gli attributi…non si firma!
    della serie: datt a canoscj!


  • Roberto Rinaldi

    Scusa Pollastrone, il fatto che i lavoratori delle attività che hai elencato non vengano pagati (problema molto comune in questo momento purtroppo) non credo che sia colpa di morra. Di certo lui ha contribuito fattivamente a creare l’opportunità che ci fossero. E questo dovrebbe essere riconosciuto da tutti, anche da chi non lo stima. Avere tutte queste cose in un piccolo paesino non è cosa comune. Basta guardarsi attorno. In questo periodo di forte crisi a Monteleone ha aperto una fabbrica che lavora il pane e da lavoro a decine di giovani. Ci saranno pure dei problemi ma quantomeno queste iniziative creano una grossa speranza per il futuro (oltre a dare lavoro a molte famiglie). Chi parla male di morra, però, dovrebbe dare un’alternatia seria, piena di cose reali e tangibili (non di slogan), come dice “il professore matto”. Altrimenti è meglio stare zitti. Questo è il mio modesto parere.Grazie


  • Roberto Rinaldi

    Cara Tina Preziosi, che bella cosa prendere in giro chi lavora e cerca di portare a casa il pane. Forse tu vivi in un mondo tuo e non vedi quello che succede. Le aziende falliscono per motivi finanziari. Sai che significa motivi finanziari?Te lo spiego perchè mi sa che ne hai bisogno. Significa che lavorano (a volte anche tanto) ma i committenti (molto spesso lo Stato) non paga (o paga molto in ritardo). E se purtroppo a volte (molto spesso in tutta l’Italia, non solo a Monteleone) a cascata i lavoratori ne risentono, credo non sia il caso di farci una stupida ironia. Se vuoi bene alla gente di Monteleone, cerca di creare le opportunità per far venire un privato ad investire, invece di prendere in giro chi lavora. E te lo dice uno che è disoccupato e che darebbe tanto per lavorare (anche senza stipendio per il momento) sperando che le cose migliorino. Beate te che sei fortunata e vivi in un molto di favole


  • Tina Preziosi

    carissimo Roberto Rinaldi chi gestisce la casa di riposo del nostro piccolo paese va in giro con macchine di lusso (per non parlare di altre ostentazioni…) i dipendenti della loro cooperativa vantano circa 14 mensilità arretrate…loro si che hanno rispetto delle persone che lavorano!!!!!!
    se le cose non le sai “SALLE”!!!!!!
    pare che ci sia un buco di 6 MILIONI DI EURO in quella cooperativa….
    CERTO E’ solo che la regione ha liquidato tutte le determine a favore di quella cooperativa….
    quei 6 milioni di euro a cosa sono serviti allora?????
    io vivo a Monteleone …tu dove vivi????


  • Roberto Rinaldi

    Cara tina, non voglio fare polemiche con chi ha solo questo di obiettivo nella vita. Non mi riferivo (solo) alla casa di riposo e poi non mi piace ragionare con chi dice “pare che….”. Se non sei certa di una cosa non dirla. Se invece sei sicura (hai le prove?) che chi gestisce la casa di riposo ha comprato quello che dici tu con i soldi della cooperativa, beh la cosa sarebbe grave e andrebbe denunciata. Se però non ne hai le prove faresti un gran bene a tutti se la smettessi di dire dicerie. Ma ho capito che a te interessa solo denigrare. Per rispondere alla tua domanda: io sono di Bovino ma conosco bene Monteleone e vuoi sapere una cosa: sono uno di quelli che tu ritieni “schiavo” di morra. Ebbene si, in passato lui ha aiutato me e altri miei famigliari e gli sarò sempre grato. P.S. a Bovino (un paese giusto un pò più grande) di Monteleone, fabbriche che lavorano il pane, aziende che archiviano docunemti e altre iniziative del genere non se ne vede neanche l’ombra.


  • Tina Preziosi

    qui invece solo le ombre sono rimaste…
    salut!


  • Massimo Debono

    Rinaldi non dica eresie ,susu mi faccia il piacere : allora mi fa piacere che lei con i suoi familiari,tempo addietro,fu aiutato in qualche modo da Morra,ma affermare cose del tipo “nel mio paese non c’è nulla di quello che c’è a monteleone” mi sembra il massimo della superficialita’ .
    Si chieda piuttosto : “come mai Morra non ha fatto alcun investimento,o chi per lui,fuori da monteleone se tanto tiene ai suoi amici dell’intera comunita’ montana?
    Certo lei ha detto anche alla signora Preziosi che non puo’ fare certe allusioni senza un briciolo di prova,ma non credo che la Preziosi sia cosi demente da fare certe affermazioni con il rischio di passare un bel guaio con denuncia per diffamazione,senza avere delle MINIME PROVE .
    Sa qual’è la differenza tra le persone coscienti e lei signor Rinaldi?
    Che le prime si informano e si documentano prima di parlare,e lei no ,e cosi ha fatto delle magre figure .
    Degli aiuti dati a lei e alla sua famiglia,con ricambio dei voti ovviamente ,poiche’ Morra non fa nulla gratis,me ne frego .
    Lei sta difendendo un delinquente che di certo non ha a cuore le sorti della gente per bene,anzi,si informi su tutto quello che di meschino ha fatto contro la brava gente.
    Da quello che so io caro Rinaldi il Morra ha ,piu’ di una volta ordinato ai suoi “cuccioloni fedeli”,di disertare le manifestazioni ludiche – culturali dell’opposta fazione politica,fatta con invito alla popolazione intera caro Rinaldi,e non solo ai tesserati loro.
    Questa cara Rinaldi si chiama informazione,io mi documento,mi informo e deduco : Morra è assolutamente una persona da scartare .
    Rinaldi per lei c’è il grano : mieta Rinaldi mieta .


  • Massimo Debono

    Squillano le campane squillano caro Rinaldi : Rinaldi . . . è per lei http://www.youtube.com/watch?v=jA1zOiqERlA


  • Roberto Rinaldi

    Basta, è l’ultimo commento che scrivo, visto che parlare con chi ragiona sul “si dice”, “pare che” non ha senso. Lei dice che Morra è un delinquente che ha fatto cose meschine. Quando, e se (credo mai), ne avrò le prove tangibili, le darò ragione. Per ora sono solo delle cattiverie dette da persone come lei. Potrei dire la stessa cosa io di lei, senza neanche conoscerla ma in quel caso sarei io il delinquente. Poi lei dice che “Morra ha ordinato ai suoi cuccioli fedeli di disertare manifestazioni ludiche”. Anche qui sono solo cose lanciate in aria senza nulla di certo. Di certo, invece, c’è quello che è accaduto alla vosta sagra che si tiene ad Agosto. Sono venuto a Monteleone con dei miei amici di Bovino e arrivati li scopriamo che un gruppo (fortunatamente piccolo) di Monteleonesi faceva una sagra “contraria” a quella paesana. Pensa a quanto bene vogliono queste persone (tuoi amici?)al bene del paese. I miei compaesani commentarono:”andiamo via, non si è mai visto in un paese che alla sagra paesana, che dovrebbe essere un momento di unione del paese, c’è quanlcuno che vuole dividere”. E questa cosa non è una mia diceria, è una cosa reale. A me piace ragionare di queste cose, verificabili da tutti. Per ultimo lei dice che Morra è un delinquente. Ancora una sua idea, non confermata dai fatti però. Dopo aver fatto l’amministratore (cosa diversa dal semplice consigliere, perchè hai responsabilità di quello che fai) per tanti anni, non ha mai avuto problemi con la giustizia. e questa è la prova che è pulito. Qualcuno di voi dirà che in tribunale ci sono carte che…lo dite voi e poi provate ad amministrare qualcosa (ops, qualcuno di voi ci prva da anni ma nessuno lo vuole..) e poi ragioniamo. Per ora I FATTI REALI dicono altro rispetto a quello che dice lei. Comunque ho perso anche troppo tempo. Non c’è peggior sordo di chi non vuole ascoltare. P.S. lei ritiene che sia uno scambio di voti quello per cui un a persona (morra) aiuta me e altri miei famigliari (e io per riconoscenza) lo supporti nella sua attività politica. Io la chiamo riconoscenza. Sapessi quanti ne ho conosciute di persone che sono state salvate dalla fame da Morra (sicuramente anche qualche suo amico) e ora non lo votano. Sono libere di farlo ma se non fosse per morra ora starebbero in mezzo ad una strada. E poi chi dovrei supportare?quelli che con il mio territorio non c’entrano niente e che non hanno mai fatto niente per esso?Saluti e auguri


  • Massimo Debono

    http://ww7.virtualnewspaper.it/mattino/books/121115mattino/#/1/

    Legga tutto l’articolo rinaldi .
    Lei è un —————–
    Saluti Rinaldi,alla faccia delle prove che non ci sono .


  • Massimo Debono

    Rinaldi faccia nomi e cognomi di coloro che con il territorio dei monti dauni non c’entrano niente ! ! ! !
    Mi chiedo a questo punto cosa ci fanno sul territorio se non c’entrano niente .
    Credo che la sua sia una bugia grossa.


  • Roberto Rinaldi

    Ma perchè, quello che srcive un giornale prezzolato è legge? allora facciamo cosi: d’ora in poi facciamo lavorare la magistratura su quello che dicono i giornalisti prezzolati (e tu ne conosci tanti cosi, vero???). Ragionare con la mente propria è difficile, vero?il fatto che lei insulti testimonia quale persona è.Saluti e ancora auguri, mi sa che ne ha molto bisogno!!


  • Pietro Bruno

    Roberto, non perdere tempo. Contro l’invidia e la cattiveria è inutile lottare. sono persone perdenti nella vita e per questo invidiose di chi sa lavorare ed è arrivato li dove loro non riescono neanche lontanamente ad avvicinarsi.


  • Massimo Debono

    Allora denunci per diffamazione il giornalista —–,ma ripeto,si sta rendendo ridicolo dinanzi al mondo intero .
    Non aggiungo altro .
    Saluti.
    Gente come lei e Morra a breve verra’ cancellata dalla faccia della scena politica,e credo che il suo —–,quando affontera’ i rinvii a giudizio senza lo scudo dell’autorita’ —–allora aspettero’ i suoi commenti Rinaldi,ma forse come altri ,sara’ sparito gia’ .
    E’ dura negare e rinnegare,ma si metta l’anima in pace,siete al capolinea.
    Cacciati dal Pdl,cacciati !
    Senza motivo giustamente . . . . eh gia’ .


  • Massimo Debono

    Non sono del territorio dei monti dauni ,sono a foggia dove morra oltre a sparlare sui conti del nostro comune(lop ha fatto in pubblico),nn ha quagliato mai nulla, ma ho un cervello che mi permette di capire che gente è quella,non ho i paraocchi come lei ,che evidentemente,non avendo uno scopo nella vita,si appiglia all’unica ancora presente per i —senza futuro di quelle zone : MORRA,un —-come loro,controlli i dati in parlamento Rinaldi .


  • Redazione

    Comprendiamo le sue rimostranze ma – per tutti – moderazione, grazie; Red.Stato


  • Pietro Bruno

    la redazione giustamente chiede moderazione caro Debono.Dai cancellati che vedo nei suoi post deve essere molto nervoso. Perchè se tutto gira per il meglio per lei? Ripeto da quello che scrive si capisce quale persona sia.Saluti a tutti


  • Massimo Debono

    Vi ringrazio redazione,siete gentilissimi ma vi prego di capire il mio sfogo: si parla di una persona che non ha fatto nulla di nulla per il territorio nazionale(compresa la nostra foggia) se non giochicchiare su scopi oscuri di lucro,e uno di Bovino che evidentemente non conosce il panorama generale ne tantmeno il funzionamento dell’economia ,deve addirittura vantare uno di quelli.
    Non ci sto . Viva l’onesta ! Sempre
    Saluti redazione. Buona giornata .


  • Redazione

    Certo, potrà continuare ad esprimere il suo pensiero, la sua opinione, ma sempre con moderazione e rispettando i limiti del diritto di critica, lei come tutti; a presto; Red.Stato


  • Luca De Feudis

    Qualcuno alza i toni , io penso che Morra sia tutt’altro che onesto(e non sto qui a spiegare a fondo perchè lo penso visto che non lo devo a nessuno) .
    Ma non per questo dico parolaccie e cose simili .
    Nella vita ci sono persone per bene e persone che non conosco onesta’ e Morra è uno di quelli ,altrimenti non sarebbe perseguitato dalla legge.
    Vediamo cosa accadra’,nella speranza che la GIUSTIZIA,faccia il proprio corso e metta da parte certa gentaglia,senza dire brutte parole e agitarsi piu’ di tanto .
    Buona giornata a tutti .


  • Manuela Bruno

    Mi sembra che si stia perdendo troppo tempo a discutere su quello che e’ stato o non e’ stato fatto. Sulla correttezza o meno di alcuni personaggi! Ci penserà la magistratura a stabirlo! Una cosa e’ sicura: NON POTRÀ FARE PIÙ NULLA PER QUESTO TERRITORIO!!! Questi personaggi rappresentano ormai il passato!


  • gerardo da monteleone

    ue primaveri,ma la finitela di fare li invidiosi si o no ?
    sapete solo sparlarlo a senatore morra,lui ci ha fatti bene e ci ha dati il pane a tutti noi.
    Lui e una gente pulito.
    E anche ci ha fatti sempre bene a noi capito !
    Finitela di criticarcelo il nostro operatolo che non si chiama in discussione.
    morra e sempre il nummero uno .
    Grazie a lui il nostro teritorio va bene e si lavora e tutti stano bene . tutti .
    basta con l’inviddia,basta,fatelo lavorare in pace quel uomo .
    noi ciabiamo una cultura ,voi non penzo propio visto che non sapete nemeno scrivere una letera.
    Viva morra il senatore della comunita italiana.
    abasso linvidia dei primaveri.
    su morra nenche una ombra scura,ricotarvelo primaveri.


  • Gerardo da monteleone

    Nessuno va protestare ,alora o raggione io,i primaveri sano che anno il torto .
    Sanno distrugere quelo che li altri fanno.
    E non cianno le prove di quello che vanno a dire nel giro.


  • Secondo me

    Questo —-è un idiota che vorrebbe far passar qualcuno per quello che in realta’ non è !
    E poi dubito che a Monteleone, qualcuno vicino al nostro senatore della repubblica italiana, si chiami Gerardo,devo proprio controllare sulle pagine gialle ! Siete falsi.


  • Sentite a me che sono saggio

    Lasciatelo perdere questo morra : al senato ci deve andare Isaia .


  • Avrei voluto partecipare . . . .

    a questa discussione ma noto troppa stupidita’ : non ho letto un commento serio e soprattutto attinente alla sincerita’ delle cose .
    Ognuno tira l’acqua al mulino suo ,negando l’evidenza e dicendo fesserie .


  • tina preziosi

    grande bella figura di m….!!!!!!!!!!!!! c.v.d.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi