Cronaca

San Severo, report vigili 2012, sanzioni per oltre 1 milione di euro

Di:

(st@ - archivio)

San Severo – IL Comandante della Polizia Municipale Magg. Ciro Sacco ha diffuso, relazionando al Sindaco avv. Gianfranco Savino e all’Assessore al ramo dr. Franco Florio, i dati analitici riferiti all’anno 2012 dell’attività dei nuclei del Corpo dei Vigili Urbani di San Severo: polizia amministrativa locale; polizia annonaria; polizia commerciale a tutela del consumatore; polizia edilizia; polizia ambientale e mineraria; polizia stradale; polizia giudiziaria, nei casi e modi stabiliti dalla vigente legislazione statale; vigilanza sull’osservanza di leggi, regolamenti, ordinanze e altri provvedimenti; polizia tributaria, con particolare riferimento alle attività ispettive di vigilanza relative ai tributi locali; gestione dei sevizi d’ordine, di vigilanza, d’onore e di scorta, necessari all’espletamento delle attività istituzionali nel territorio di competenza; cooperazione nel soccorso in caso di pubbliche calamità e privati infortuni; supporto alle attività di controllo degli organi preposti alla vigilanza in materia di lavoro e sicurezza sui luoghi di lavoro; segnalazione alle autorità competenti di disfunzioni e carenze dei servizi pubblici; assunzione di informazioni, accertamento, monitoraggio e rilevazione dei dati connessi alle funzioni di istituto; collaborazione alle operazioni di protezione civile di competenza dei comuni e delle province; trattamenti e accertamenti sanitari obbligatori, limitatamente all’assistenza al personale sanitario competente soltanto in caso di resistenza o violenza ed al servizio di scorta del personale sanitario incaricato della esecuzione di Trattamento sanitario obbligatorio (TSO) e Accertamento sanitario obbligatorio (ASO), ove strettamente necessario.

Sommando tutta l’attività espletata dai nuclei operativi del Comando, risultano emesse sanzioni per un ammontare complessivo pari a Euro 1.008.935,02 ed un introito di Euro 368.481,90, mentre per la rimanente somma di Euro 640.453,12 sono in corso le procedure di riscossione. In conclusione tutti gli obiettivi strategici sono stati raggiunti. Nell’anno 2012 è stato particolarmente attenzionato lo smaltimento dei rifiuti, con particolare riguardo allo smaltimento dei rifiuti urbani “Differenziata”. Numerosi posti di blocco sono stati disposti nelle periferie della città in orari diversi. Inoltre numerosi controlli sono stati effettuati sullo smaltimento degli inerti, effettuando un controllo mirato su alcuni artigiani muratori irregolari senza l’iscrizione CCIAA.

In relazione alla Delibera di G.M. 292 del 26 novembre 2012, nel 2013 verranno potenziati con l’acquisto di 5 nuove autovetture i controlli del C.S., con la predisposizione di un servizio più dinamico teso al monitoraggio di tutte le periferie. Inoltre, tramite il servizio integrato con i 2 nuclei annona e radiomobile verrà potenziato il controllo dei pubblici esercizi in relazione ai rumori e alle soste selvagge intorno ai locali maggiormente frequentati dai giovani.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi