GarganoManfredonia

Borraccino: “Il Governo presti attenzioni agli LSU”

Di:

Bari. Il Consigliere regionale, Cosimo Borraccino, Presidente della II Commissione consiliare (Affari Generali e Personale) ha diffuso la seguente nota: “Il fenomeno del precariato storico della Pubblica Amministrazione finalmente intravede una via d’uscita. Infatti per i precari che hanno maturato almeno tre anni, anche non continuativi di servizio, si procederà alla stabilizzazione.

Si tratta di un più che opportuno provvedimento che darà serenità ai lavoratori e alle loro famiglie. Penso però anche alle altre categorie di lavoratori che prestano servizio nella Pubblica Amministrazione da decenni, e che attendono da anni la tanto attesa stabilizzazione, come gli LSU, Lavoratori Socialmente Utili. Lavoratori che provenivano già da situazioni infelici come disoccupati, cassaintegrati, lavoratori in mobilità, che non hanno ricevuto altro, in questi anni, che l’agonia del precariato cronico.

Bene ha fatto a tal proposito l’assessore regionale al lavoro, Sebastiano Leo a scrivere al ministro Madia per chiedere di guardare anche a questi lavoratori, precari storici e mal pagati.
Mi sembra doveroso e improcrastinabile occuparsi anche di loro nella prossima riforma per dare ai lavoratori LSU la giusta dignità”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi