CronacaManfredonia
Fonte www.laleggepertutti.it

Assegno mantenimento alla moglie giovane e capace di lavorare?

Di:

Si consolida il filone giurisprudenziale che ritiene non dovuto l’assegno di mantenimento alla ex moglie quando ancora giovane e in grado di lavorare. A dirlo è ora il tribunale di Roma [1 – sent. n. 24007/16.] (che peraltro non è nuovo a tale orientamento), ma vi sono numerose sentenze della Cassazione che, negli ultimi mesi, hanno confermato questo indirizzo. Insomma, finito il matrimonio, ciascuno deve essere in grado di provvedere al proprio mantenimento se non vi sono concreti ostacoli che lo impediscono. Questo perché, ai fini della determinazione dell’assegno divorzile, il giudice deve valutare anche l’idoneità dell’ex moglie a impiegarsi e a trovare un’occupazione.

(fonte, articolo completo www.laleggepertutti.it

Assegno mantenimento alla moglie giovane e capace di lavorare? ultima modifica: 2017-02-22T11:17:09+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Duosiciliano Patriottico

    Ammazza, bel esempio di divorzio quello in foto: Enrico VIII con la sua seconda moglie, Anna Bolena, la seconda delle cinque su sei ad essere decapitata! Ahahahahaha!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi