CronacaStato news
Con precedenti di polizia

Barletta, tentato omicidio: arrestato 66enne

Associato nel carcere di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria

Di:

Bari. Ieri sera, a Barletta, la Polizia di Stato ha tratto in arresto D. A., barlettano 66enne con precedenti di polizia, ritenuto responsabile del reato di tentato omicidio.

Dopo il ricovero di un 69enne di Barletta presso il locale nosocomio, soccorso da alcuni familiari dopo essere stato colpito alle spalle con colpi d’arma da fuoco mentre si trovava in un podere di sua proprietà, ubicato nel comune di Trinitapoli, i poliziotti del locale Commissariato di P.S. hanno immediatamente avviato un’attività d’indagine che, grazie anche alla versione fornita dal ferito, ha permesso di rintracciare il reo che si era rifugiato all’interno di una pasticceria di sua proprietà.

Dopo aver ascoltato alcuni testimoni, acquisito alcuni filmati di videocamere di sorveglianza ed aver effettuato attività di perquisizione e sopralluoghi, con la collaborazione degli agenti del Gabinetto di Polizia Scientifica di Bari e Barletta, sono stati raccolti elementi di colpevolezza a carico dell’arrestato che, dopo le formalità di rito, è stato associato presso la Casa Circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi