Manfredonia
"Sul criterio di scelta degli scrutatori, la Commissione Elettorale, il cui assessore di riferimento è Sonia Calabrese, tace e non prende decisioni"

Manfredonia, Il M5S e la nomina degli scrutatori: sempre dalla parte dei cittadini

Noi del Movimento 5 Stelle di Manfredonia proponiamo, come per le scorse elezioni, che le nomine vengano effettuate per estrazione tra i disoccupati (senza alcuna fonte di reddito) e gli studenti iscritti all’Albo degli scrutatori

Di:

Manfredonia. ”Sul criterio di scelta degli scrutatori per il Referendum del 17 aprile, la Commissione Elettorale, il cui assessore di riferimento è Sonia Calabrese, tace e non prende decisioni. Allo stato, infatti, non è dato sapere come si intenda procedere per le nomine. Tra i vari partiti politici c’è chi si dice amareggiato – di cosa non si sa, visto che nessuna decisione è stata ufficialmente assunta – e chi invoca la nomina diretta come diritto acquisito. Noi del Movimento 5 Stelle di Manfredonia proponiamo, come per le scorse elezioni, che le nomine vengano effettuate per estrazione tra i disoccupati (senza alcuna fonte di reddito) e gli studenti iscritti all’Albo degli scrutatori, per evitare la solita scelta clientelare, prassi consolidata e gradita ai partiti classici.

Nel caso, però, che la sopracitata Commissione dovesse propendere per la nomina diretta dei partiti e non per l’estrazione, come da noi auspicato, abbiamo deciso, per i pochi nominativi che ci spetterebbe indicare, di procedere ad un sorteggio. Gli interessati, in possesso dei requisiti di legge, possono lasciare le proprie generalità presso la nostra sede in corso Roma n.230 nella giornata di Martedì 22 marzo dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 21. In tempo reale verranno verificate le condizioni richieste. Il sorteggio verrà effettuato, pubblicamente, dai consiglieri Gianni Fiore e Massimiliano Ritucci, il giorno di mercoledì 23 marzo alle ore 11, presso la sede del M5S di Manfredonia. Rimane l’amara constatazione di come le scelte di buon senso collidano sempre con gli interessi particolari della vecchia politica”.

(A cura di MOVIMENTO 5 STELLE MANFREDONIA, Manfredonia 22.03.2016)



Vota questo articolo:
14

Commenti


  • Giovanna

    Grillini che si salvano in zona cesarini. Anche Forza Italia è stata più svelta. Mi ricorda il modo di fare dei partiti minori del pentapartito di Craxi, che si muovevano solo a giochi fatti e poi era tutto merito loro


  • Franco

    Allora, forza, chi non ha santi in paradiso lasci il suo nome dai 5 Stelle…


  • stato a rotoli

    Vai 5s date il giusto esempio che serve in quest’era di pessima politica


  • Antonio

    Siete solo dei pasticcioni e continuate a fare danni. La lezione delle comunali riguardanti gli scrutatori non vi ha insegnato nulla? Ciocc e prusudus !


  • Paez Inaki

    Bravi, continuate con i buoni esempi e le buone pratiche, la differenza tra i 5 stelle e gli altri risulta netta e ben visibile, continuate cosi.
    PS continuate a monitorare la questione di ASE per quanto riguarda la differenziata e tenete sempre alta l’attenzione.


  • 1-2-3 stella

    Chiedete anche se sanno leggere, scrivere e far di conto, se no fnscen d cundè l’anno pross’m


  • Masha

    Il movimento non accetta che le nomine si fanno direttamente ma alla fine accetta lo stesso e non rinuncia al favore permesso dalla legge? Non sarebbe stato più significativo rinunciare alla propria quota come sembra che vuole fare qualcun altro? E poi che democrazia è quella che non mette tutti alla pari? Ricordo ai signori Fiore, Ritucci e compagnia bella che studenti, disoccupati, insegnanti, operai e tutto quello che volete hanno gli stessi diritti di fronte alla legge. Fare lo scrutatore non è assistenzialismo. Fare lo scrutatore è svolgere un compito che è pure importante. Se davvero volete cambiare qualcosa cominciate a cambiare voi stessi. E avvisate prima i cittadini perché non è corretto dirlo stamattina che oggi ci si può iscrivere da voi per fare lo scrutatore. Rimane l’amara constatazione che se differite dalla vecchia politica è in peggio e non in meglio.


  • quante chiacchiere

    5s solo voi fate la differenza.ci piace cosi’ .


  • tartagna e i 18 moschettieri

    Avanti cosi l’importante e’ lanciare il messaggio alla cittadinanza i 5 stelle non hanno bisogno di scambi elettorali,bravi i consiglieri del m5s hanno dato un segnale alla citta’, mentre altri partiti fanno lo scambio delle pagnotte.


  • C.V.D.

    Chi non accetta questa iniziativa è solo perchè ha un interesse personale affinchè la DEMOCRAZIA non sia applicata. PUNTO.


  • E io pago...

    @Masha, quelli che fanno finta di rinunciare non hanno bisogno che qualcuno gli dia il permesso. Sono talmente inseriti nel tessuto della macchina amministrativa che per loro fare finta di rinunciare alle nomine per poi farle sottobanco è un gioco da ragazzi. Se davvero volevano essere trasparenti dovevano, per prima cosa insistere affinchè l’ufficio elettorale facesse l’estrazione a sorte tra i disoccupati (ha avuto un anno di tempo per organizzarsi), dopo potevano fare come gli altri estrarre a sorte tra coloro che risultano senza redditi. E’ vero che difronte alla legge sono tutti uguali, però è altrettanto vero che coscienza vorrebbe che ad essere favoriti siano i più deboli e non chi magari un lavoro o un reddito ce l’ha.


  • osvaldo

    FIORE appassito


  • Luca

    Lodevole, ma sig. C.V.D. cosa c’entra la democrazia?


  • ORSO

    @MASHA, che bella cosa sarebbe leggere e capire cosa si legge. La RINUNCIA avrebbe regalato le scelte ai SOLITI. Sai che l’Ufficio Elettorale fino ad ora non conosce il metodo e che la commissione elettorale si è riunita solo oggi? … e se non lo sai….”SALLO”.
    Per il resto, pienamente d’accordo con “E io pago…”

    +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!