Manfredonia
Una gran bella esperienza, attende, quindi, gli “esordienti” dell’Accademia Manfredonia

Accademia Manfredonia impegnata a Giulianova, nel memorial ‘Della Penna’

La rappresentativa degli esordienti, è doveroso ricordarlo, è guidata da Luca Totaro

Di:

Manfredonia. E’ un intenso fine settimana, quello che attende l’A.S.D. Accademia Manfredonia, società calcistica sipontina al suo secondo anno di attività, una più delle grosse ed interessanti novità del panorama associazionistico locale. Dopo aver passato l’intero inverno a coltivare cuccioli di calciatori ed aver organizzato belle inziative sportive e sociali con larga partecipazione delle famiglie, l’Accademia Manfredonia si appresta a prendere parte ad una grande ed importantissima manifestazione di carattere nazionale: il “Memorial Emilio Della Penna”. Giunto alla sua 4^ Edizione, questo grande raduno calcistico giovanile, annovera la partecipazione di importantissime e blasonate società sportive, che fanno leva soprattutto sui vivai e sulle giovani generazioni del calcio, in funzione socio educativa senz’altro, ma anche con l’obiettivo della ricerca di nuovi talenti, soprattutto se fatti in casa. Questo bellissimo ed organizzatissimo Memorial si svolge in Abruzzo, da sabato 23 a lunedì 25 aprile, esattamente nelle località di Giulianova, Mosciano e Cologna spiaggia, ed avrà il suo apice presso i campi scuola della zona con finalissime da disputarsi nella stessa Giulianova, presso lo Stadio Fadini.

Una gran bella esperienza, attende, quindi, gli “esordienti” dell’Accademia Manfredonia, società affiliata sin dal 2015 alla Società Sportiva Lazio. Nella ridente Giulianova ci sarà la possibilità di confrontarsi con grandi realtà calcistiche del panorama nazionale, quali, Pescara, Lanciano, Carpi, Angolana, Sambenedettese, Aquila calcio, Atletico Gubbio, Chieti, Olimpia Napoli,Teramo, Giulianova calcio, Ascoli, Vis Pesaro, Ancona; per un totale di ben 36 partecipanti. Il fermento e la carica, relativa a questa nuova esperienza di tre giorni, è davvero tanto per i nostri “esordienti” che senz’altro avranno la possibilità di esprimere tutto quello che viene loro impartito da tecnici competenti, che fanno dell’Accademia Manfredonia una associazione sportiva di sicuro affidamento, …e già nella giornata di sabato 23 aprile si entra nel vivo della manifestazione con la prima gara, il primo confronto da disputarsi contro un’altra biancoceleste: il Pescara. La rappresentativa degli esordienti, è doveroso ricordarlo, è guidata da Luca Totaro, figlio “d’arte” del grande ed indimenticabile Michele, detto “u Black”, uno di quelli che hanno lasciato una impronta indelebile nella storia del calcio sipontino e che per quel “Manfredonia”, che tanto amava, ha offerto il cuore e soprattutto l’anima.
In bocca al lupo ragazzi dell’Accademia, portate alto il nome di Manfredonia!

Manfredonia, 21.04.2016 – SETTORE COMUNICAZIONE-ACCADEMIA MANFREDONIA



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi