ManfredoniaMusica

“Fiati a Volontà”, anche nel Gargano

Di:

Lucera – Uno speciale doppio appuntamento fuori cartellone chiuderà la prima parte della stagione “StilInViaggio”, trentunesima rassegna concertistica dell’Associazione Amici della Musica “Giovanni Paisiello” di Lucera. “Fiati a volontà” è il nome del concerto-evento, organizzato in collaborazione con Chamber Music Campania, che avrà luogo mercoledì 25 giugno, alle 20.00, a Lucera nella consueta Sala “Paisiello” in Via Bozzini 8 e venerdì 27 giugno (ingresso ore 20.00) a Vico del Gargano nella magica cornice della Chiesa del Purgatorio, sita in Corso Umberto (Fuori Porta).

Protagonisti saranno i musicisti del Fiati Five: Alice Jones (flauto), Lauren Blackerby (oboe), Benjamin Haeuser (clarinetto), Christina Dioguardi (fagotto), Mike Walker (corno), cinque affermati strumentisti statunitensi provenienti da prestigiosi atenei americani, quali Eastman School of Music, Rice University, Yale School of Music, Manhattan School of Music e New England Conservatory. I Fiati Five proporranno un programma che legherà la tradizione colta europea, con brani di Mozart e Dvorak, a brani americani, e a due prime assolute di lavori scritti appositamente da compositori che collaborano con il gruppo. Con loro si esibirà il soprano Katie Dukes. Saranno presenti a entrambe le serate anche la compositrice Carrie Magin e Regina Compton, direttrice artistica Chamber Music Campania.

“Con questo nuovo appuntamento sul Gargano – dice il presidente della Paisiello, Elvira Calabria – la nostra associazione continua nella sua politica di diffusione della musica internazionale nel territorio di Capitanata. Dopo l’esperienza esaltante dello scorso anno, infatti, gli Amici della musica ‘escono’ di nuovo da Lucera per condividere con il territorio circostante un evento di straordinaria portata artistica e culturale”.

Il concerto del 27 giugno realizza l’ampliamento della stagione concertistica dell’Associazione Paisiello sul Gargano ed entrambi gli appuntamenti fanno parte del progetto di collaborazione avviato lo scorso anno con l’organizzazione Chamber Music Campania. “Con tale progetto – spiega Francesco Mastromatteo, direttore artistico degli Amici della Musica – viene proposto un programma culturale che lega gli Stati Uniti e l’Italia attraverso il prezioso operato della direttrice artistica e musicologa Regina Compton. Il fine di tale associazione è di legare culture diverse attraverso proposte musicali colte calate in modo diretto nelle realtà sociali dove vengono proposte, quindi evitando le sale da concerti o i rituali formali della musica classica. E la Paisiello si affianca con gioia a questa nuova modalità culturale, proponendo uno spazio diverso agli appassionati della classica”.

Entrambi i concerti sono a ingresso gratuito.

Associazione Amici della Musica “Giovanni Paisiello”
Via Bozzini, 8 (vicinanze Piazza Duomo) – Lucera (Foggia)
tel. 0881 542027 – 328 4064980
e-mail: info@amicimusicapaisiello.com
sito web: www.amicimusicapaisiello.com – Facebook: Amicidellamusicapaisiello

Curricula

Alice Jones, flauto
La flautista Alice Jones è stata definita dal New York Times “lively” e il celebre compositore Mario Davidovsky Alice la ha elogiata come “the flute player who could really play.” Ha tenuto numerosi concerti in Stati Uniti e Cina, e ha partecipato al Composers Now! Festival e il Norfolk Chamber Music Festival. Alice ha ricevuto numerosi premi per il suo talento nell’ interpretazione della musica barocca e quale didatta. Alice si è laureata presso l’università di Yale, SUNY Purchase, e il CUNY Graduate Center. Alice è attualmente docente di flauto presso l’ Aaron Copland School of Music (NYC). Web-site: www.alicehjones.com

Lauren Blackerby, oboe
Lauren Blackerby svolge una dinamica carriera concertistica negli USA, dove suona con il Colorado Springs Philharmonic. Prima di trovare il lavoro in Colorado, Lauren ha suonato con il Westchester Philharmonic, Long Island Philharmonic, e molte altre orchestre nella città di New York. Ha tenuto concerti con complessi musicali quali: New World Symphony (Miami), il Pocket Opera (New York), il Dicapo Opera, e il Camerata Winds (Dallas). Durante i mesi estivi, Lauren ha frequentato festival quali: il Sarasota Music Festival, il International Festival-Institute at Round-Top, il National Repertory Orchestra, e il Norfolk Chamber Festival.

Lauren, nata a Houston, ha studiato con Anne Leek e si è laureata presso la Southern Methodist University sotto la guida di Erin Hannigan. una laurea specialistica presso la Manhattan School of Music sotto la guida di Stephen Taylor.

Benjamin Haeuser, clarinetto
Benjamin Haeuser, nato in California, è molto attivo come concertista negli Stati Uniti, dove suona con il Scirocco Winds, il principale quintetto di fiati a Houston. Si è esibito in tutto il mondo, suonando per festival importanti quail Spoleto Festival, Sunflower (Blanche Bryden Institute), Idyllwild, e il Centrum Festival. Haeuser ha collaborato con Bellflower Symphony, Symphony of Southeast, e WindSync, un complesso attivo nell’ambito del teatro musicale. Lo Houston Chronicle ha descritto questo clarinettista quale “revolutionary chamber musician.” Ben ha studiato con Richie Hawley, Ixi Chen, e Michael Grego, e si è diplomato in Clarinet Performance presso la University of Cincinnati, College-Conservatory of Music.

Christina Dioguardi, fagotto
Fagottista appassionata di musica contemporanea, Christina collabora con numerosi compositori quali David Maslanka, Robert Sierra, Lewis Spratlan, Rodney Lister e Gunther Schuller. Suona regolarmente con gruppi di musica da camera negli Stati Uniti e in Italia. In qualità di membro fondatore della Eastman Wind Octet e #windquintet, ha coltivato la sua affinità per musica contemporanea sin dall’inizio della sua carriera. Durante i mesi estivi, Christina ha frequentato festival quali Bel Canto Institute a Firenze (2009) e Greenwood Music Festival a Cummington, MA, USA (2010-2012).

Christina ha ottenuto la sua laurea triennale presso la Eastman School of Music e adesso frequenta il New England Conservatory studiando con Richard Svoboda, primo fagotto della Boston Symphony. I suoi precedenti docenti, da cui ha ricevuto ispirazione e consigli preziosi, sono stati: Charles Bailey, John Hunt, Toni Lipton, Stephen Walt e Marc Goldberg.

Mike Walker, corno
Mike Walker, nato in California, ha una straordinaria passione per il corno, la musica, e l’arte di fare la birra. In 2012 ha co-fondato “Studio Forza”––un ente educativo per tutti gli studenti di ogni età. Inoltre suona con il Columbus Indiana Philharmonic e lavora come assistente alla Indiana University, Jacob’s School of Music. Mike ha tenuto concerti in molti paesi suonando per festival e orchestre importanti quali: Nova Musica alla Eastman School of Music, Utah Festival Opera, il Bel Canto Institute, la Palo Alto Chamber Orchestra, e il San Jose Wind Symphony.

Mike si è laureato presso la San José University e ha completato una laurea specialistica presso la University of Northern Colorado. Attualmente sta completando il Dottorato di Corno presso la Indiana University sotto la guida di Jeff Nelsen e Rick Seraphinoff.
Web-site: studioforza.org

Katie Dukes, soprano
Katie Dukes si è diplomata in Vocal Performance presso la San José State University e ha completato una laurea specialistica presso la University of Northern Colorado. Dukes ha tenuto numerosi concerti in svariati paesi europei, tra cui con Tyrolean Opera Program in Maurach, Austria, e La Musica Lirica International Festival in Novafeltria, Italia. I ruoli opersitic da lei interpretati includono: Angelica in Suor Angelica, Fiordiligi in Così fan tutte, Donna Elvira in Don Giovanni, Beatrice Richman in The Three Fat Women of Antibes, e Alida Slade in Roman Fever. Nel 2012 ha co-fondato “Studio Forza” con suo marito Mike Walker, e lavora come direttrice dei dirigenti di “Studio Forza” (www.studioforza.org). Web-site: www.katiedukesmusic.com

Carrie Magin, compositrice
Carrie Magin è una percussionista e compositrice creativa, appassionata, e apprezzata. Le sue opere sono state eseguite dai maggiori ensemble al mondo e sono state rappresentate in occasione di festival internazionali di grande importanza quali: Buffalo Philharmonic Young Composers Forum, Indianapolis Symphony Glick Young Composers Competition (2010), Art Song Lab (2012, 2013), “Women in Music Festival” alla Eastman School of Music, Midwest Composers Symposium, Music10 Festival (Svizzera), ed Academie Musicale de Villecroze (Francia).

I suoi progetti futuri includono le opera per la University of Cincinnati, College-Conservatory of Music (CCM), Kenyon Williams (Minnesota State University Moorhead), and la sinfonia di Akron Youth. Ha completato una laurea presso University of Michigan ed una laurea specialistica preso la CCM. Carrie è attualmente docente di musica alla CCM – Preparatory Department.

Regina Compton, direttrice
Regina Compton si è laureata in Clarinet Performance presso la Southern Methodist University (Dallas, Texas) ed in Storia della Musica presso la University of Cincinnati, College-Conservatory of Music. Regina sta completando il Dottorato di Musicologia presso la Eastman School of Music. Studia con passione la musica barocca, in particolare le opere di George Frederich Handel.

Regina è una docente e musicologa di successo. Recentemente ha vinto l’ Eastman Teaching Assistant Prize for Excellence in Teaching (2011), la Jerald C. Graue Fellowship (2011), e la J. Merrill Knapp Fellowship della Società Americana di Handel (2012).

Redazione Stato

LOCANDINA
fiati a volontà



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi