FoggiaStato news

Foggia, “salvate l’olmo secolare di via Manerba”; petizione

Di:

Foggia – IN programma domani, lunedì 23 giugno, la potatura del maestoso olmo sito in via Manerba a Foggia. Motivazione? “La presenza di grossi rami cadenti che ostacolano il passaggio ai pedoni e ai pattinatori (in area è infatti presente una pista,ndr).

“Anche se non siamo del tutto certi della data, non avendo ricevuto risposta ufficiale dagli uffici preposti interpellati, e’ quanto mai opportuno che il Comitato per la salvaguardia degli alberi e del verde pubblico di Foggia, rappresentato da ciascuno di NOI – è scritto in una nota – scenda in campo con tempestivita’ e decisione e sia presente durante i lavori, per evitare che si compia un ulteriore potatura/storpiatura”.

“Bisogna, infatti, scongiurare che venga eseguita una potatura analoga a quelle eseguite su gran parte degli alberi presenti in città: la cosiddetta capitozzatura che, oltre a togliere ombra e deturpare il paesaggio, arreca grave danno all’albero potendone determinare anche la morte dell’albero, come già accaduto in altre zone di Foggia.
Siamo tutti invitati a partecipare”.

Con questa azione concreta ma anche simbolica faremo avremo l’occasione di dimostrare l’amore per la citta’ e per il verde che ne e’ l’elemento maggiormente qualificante. La presenza di ognuno di noi è molto preziosa, perchè le cose possono cambiare, se noi per primi facciamo il nostro passo, senza delegare agli altri. E’ per questo che c’e’ bisogno di ciascuno di noi!!! Riunendoci tutti insieme lunedì mattina dinanzi all’albero scatteremo una foto rappresentativa, chiedendo alle autorità che l’olmo venga potato, ma rispettato”.

L’appuntamento e’ alle ore 8. “Intorno alle ore 9:15 scatteremo la foto di gruppo per le autorità. Più siamo e meglio stiamo!!!. Accorriamo numerosi! Grazie!”.

FOTOGALLERY



Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi