Manfredonia
Per inidoneità dell' acqua di approvvigionamento

Manfredonia, ordinanza: Nicotel dichiarato inagibile

"Struttura ricettiva alberghiera già interessata di recenti da provvedimenti sanzionatori per precedenti inidoneità afferenti l'approvvigionamento idrico"

Di:

Manfredonia – CON recente ordinanza, il sindaco di Manfredonia ha dichiarato inagibile la struttura ricettiva Nicotel Gargano sita a Manfredonia nella zona PIP – SS.89 Km.174 (zona industriale EXDI46).

Come emerge dall’ordinanza sindacale, in data 19.06.2015, il sindaco di Manfredonia ha preso atto della comunicazione trasmessa il 23.04.2015 dal Servizio di Igiene degli Alimenti dell’ASL FG al Dipartimento di Prevenzione Servizio di Igiene e Sanità pubblica – Area Nord, con la quale è stata notificata l’ordine di sospensione delle attività di ristorazione, causa l’accertata inidoneità dell’acqua potabile di cui dispone l’insediamento turistico in questione.

L’ordinanza.Considerato che la medesima struttura ricettiva alberghiera, recentemente già interessata da provvedimenti sanzionatori per precedenti inidoneità afferenti l’approvvigionamento idrico, a seguito di adeguamenti strutturali ed organizzativi, con provvedimento della ASL FG, del 04.11.2014 otteneva il parere igienico sanitario favorevole per il rilascio dell’agibilità, conformità condizionata alla fornitura dell’acqua potabile a mezzo di autobotti appositamente autorizzati – è scritto nell’ordinanza sindacale del 19.06.2015 – considerato che l’Hotel Nicotel Gargano, causa l’accertata inidoneità dell’acqua potabile, non ha mantenuto i requisiti che hanno determinato il rilascio della certificazione di agibilità“, il sindaco di Manfredonia “ritenuto che ricorrono i presupposti e le ragioni per svolgere con celerità e tempestività il procedimento amministrativo inteso ad evitare l’aggravamento della situazione, nel rispetto del principio precauzionale ed a salvaguardia della salute pubblica ai sensi dell’art.222 del Testo Unico delle Leggi Sanitarie n. 126511934, di dichiarare inagibile la struttura ricettiva turistica Nicotel Gargano sito in Manfredonia-ZonaPIP – S.S.89 Km.l74 (..)” ha ordinato “a chiunque di non occupare gli immobili residenziali ricadenti nel medesimo complesso ricettivo turistico“.

Con la citata ordinanza è stato disposto che “le condizioni di agibilità, previo richiesta degli aventi diritto, dovranno essere attestate dal competente ufficio Tecnico Comunale e dalla ASL competente”. Incaricata “la Polizia Municipale e le altre Forze di Polizia al controllo di ottemperanza dell’ Ordinanza Sindacale”.

Turismo Gargano investimenti beneficiaria fondi dal 2° Protocollo Aggiuntivo Contratto d’Area Manfredonia-Monte Sant’Angelo Mattinata. Dalla Relazione sul Contratto d’Area territoriale, la società che ha beneficiato di fondi per la realizzazione della citata struttura alberghiera è la “Turismo Gargano Investimenti S.r.l.”. Nell’ambito del 2° Protocollo aggiuntivo, 21.042 (in migliaia di euro) gli investimenti ammessi a contributo; 14.802 i contributi pubblici assegnati (CIPE); 110 gli occupati totali all’inizio delle attività, 14 a tempo indeterminato.

ALLEGATO
Ordinanza Sindacale n 25

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
15

Commenti


  • Antonello Scarlatella

    Soldi pubblici bruciati nel fuoco. Lungimiranza di sviluppo e di lavoro per tanti giovani.
    Questa e’ la nostra politica, questa non e’ politica. E’ ben altro.


  • Antonello

    Sono stato ospite di quella struttura circa due anni fà e onestamente l’ho trovata fatiscente. Dalle docce e dai rubinetti veniva fuori acqua rossa, le pareti in molte parti dell’albergo avevano il rivestimento strappato. Ma la goccia che ha fatto traboccare il vaso è stata la scarsa professionalità dimostrata al ristorante, dove ai tavoli servivano dei ragazzini che credo provenissero dall’alberghiero mentre i cuochi avevano tanto da imparare. Ora mi auguro che sia stato solo perchè ho comprato un coupon su un noto sito in town e quindi avendolo pagato poco, solo quello dovevo avere. Ma poi mi chiedo: il menù era identico agli altri ospiti e di certo non erano tutti li per un coupon !!!


  • AERDNA


  • super schifata

    Ecco qua.Un’altra manovra dei politici . non si saziano mai . vai a capire a chi è antipatico il gestore di questo nicotel .è proprio uno schifo..


  • Pat

    Fatti una domanda e datti una risposta. Ma (altro hotel,ndr) attinge all’acquedotto pubblico?


  • SKIETTINO

    …si dimostra ancora lo sperpero dei soldi pubblici per la felicita’ di alcuni….e l’alta vocazione turistica.
    IL BOMBOLONE VIENE ORA!!!!

  • ragazzi tranquilli che è aperto il residenze turistico alberghiero ,in via calle del porto .
    in albergo a 10 stelle ,senza gas ,con enel prepaata ,con fogna inesistente,ecc
    ecc.
    per maggiori informazioni rivolgetevi al comune di manfredonia ufficio tecnico.


  • ex-dipendente

    Qui non si tratta di antipatia nei confronti di nessuno!! Sono mesi che non percepiamo un euro dal proprietario di quest’albergo ed ora che ha chiuso quando acremo i nostri soldi? Il sindaco intervenga con le associazioni di categoria e i sindacati, non pensi solo alla Manfredonia Vetro per raccogliere voti tanto oramai la campagna elettorale è finita, quindi si dia da fare per risolvere le incombenze di chi lavora onestamente senza prendere un euro!!! e proprietario si dia da fare a pagare tutti i dipendenti …


  • Angel48190

    Ma la struttura non è dotata di una linea dell’acquedotto o ha un pozzo suo?


  • LE PIRAMIDI DI SAN SPIRITICCHIO ( SUBLIME ATTRAZIONE TURISTICA)

    Ma che avevano un pozzo artesiano o veniva rifornito con le carabotte con il ciuco, il carrettino e la cisterna di sopra? Roba da rabbirividire neanche nel centrafrica si verificano queste cose? Altro che turismo e cazzate varie, Manfredonia è ridotta malissimo, paludi, rifiuti, flora marina putrefatta, nessuna struttura alberghiera sul mare (unico caso al mondo esplorato) degrado, inciviltà, tra poco non potremmo più dormire sonni tranquilli per via della centrale più grande d’europa di gpl, ai turisti (!!??) potremmo offrire la visioni delle PIRAMIDI SIPONTINE che sovrasteranno gli spaventosi bomboli.


  • Vergogna

    Per “super schifata”: ma ha letto l’articolo??? Ha letto che questa struttura non ha acqua potabile???? Ci sono un sacco di persone che hanno denunciato l’acqua rossa che usciva dalle docce! E c’erano bambini che andavano a fare i corsi di nuoto li! E lei sarebbe super schifata? Lo schifo è vedere che c’è gente che anche davanti all’evidenza dei fatti, ancora non si rende conto e parla di antipatie e stupidaggini del genere. Andrebbe mai a mangiare in un ristorante dove le lavano la verdura con l’acqua non potabile di un pozzo? Alloggerebbe mai in un albergo dove l’acqua che esce dalle docce per lavarsi è rossa? Per non parlare dello schifo dato da mangiare ai clienti! Questo è lo schifo.


  • La bomba sta per arrivare

    La struttura si alimentava anche dei moltissimi fedifraghi. Ora mi chiedo (non pubblicabile,ndr)


  • king

    allora…….. chi non sa , non giudichi!!!!!!!
    la colpa della chiusura dell’hotel è distribuita in percentuali …….

    1 contratto d’area realizzazione di struttura ricettiva , permesso accolto con i vari tipi di allacci ( acqua , fogna e gas, ) per le prime 2 mai avvenute e mai mantenute dall’amministrazione comunale,
    2 molte aziende locali fallite , devono un bel po di soldi alla struttura in questione. tra cui una che la nostra cara amministrazione comunale , pubblicizzava ……..
    3 il proprietario dell’hotel doveva battersi in prima persona con l’amministrazione comunale
    4 i dipendenti hanno in sospeso un bel po di soldi ….
    5 è un hotel che ha fatto invidia a tutti .
    non difendo nessuno, ma come mai in una catena di hotel , il nicotel gargano sia l’unico a soffrire di ciò?????buona giornata……


  • Alchimista

    Ciao King, sicuramente ci sono cose moto più importanti dei commenti e di cil che noi possiamo vedere come utenti finali. Ti invito però ad andare sul sito Booking.com per vedere i giudizi dei clienti. Di sicuro non è colpa della politica. Io ero iscritto ai corsi di nuoto e vedevo cosa succedeva. Non si è mai vista una struttura a 4 stelle dove le macchine parcheggiavano nella reception, dove all’esterno tutto sporco ed abbandonato.
    Parliamo dei corsi di nuoto? vuoi vedere le mie tessere inutilizzate perché o acqua fredda o chiuso per incendio o docce non funzionanti per acqua rossa. Parliamo del organizzazione dei corsi? . Vero, poco sono le mie due tessere non utilizzate ma pagate in contanti, confronto ai lavoratori che aspettano salari ma a casa mia tutto fa brodo.
    Nicotel un destino annunciato…


  • Vergogna

    Per King: io parlo perché so quello che ho visto! E quello che ho visto è uno schifo inaudito!!!! Stiamo parlando di acqua potabile! Acqua che il nicotel si era impegnato a fornire in maniera adeguata (perché li hanno preso soldi europei per costruire una struttura dove nn poteva essere costruita e gliel’hanno fatto fare lo stesso), ..Questo so io, e finora ho parlato x quello che so.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi