CronacaStato news
A cura di Nico Baratta

Foggia, nigeriano con precedenti arrestato dalla Polfer di Foggia

I due agenti della Polfer, tuttavia, son stati condotti presso il locale Pronto Soccorso per medicazioni giudicate guaribili dai sanitari in 7 giorni

Di:

Foggia, martedì 22 giugno 2016. Un uomo di colore, un nigeriano girovagava sul marciapiede del primo binari della stazione di Foggia. Erano circa le ore 00:40 di oggi, 22 giugno 2016, gli agenti della Polfer dopo averlo osservato hanno proceduto a fermarlo per un controllo. L’uomo, contrariato, si è scagliato contro gli agenti facendo nascere una violenta colluttazione. Da li a poco son giunti i rinforzi, altri agenti della Polizia di Stato, in servizio di scorta di un treno, che hanno bloccato il nigeriano traendolo in arresto per rifiuto di indicazione della propria identità, violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali. Portato nella Questura di Foggia, l’arrestato veniva sottoposto a un controllo più minuzioso e dai dati dello S.D.I. risultava con precedenti penali. Il nigeriano, dopo le dovute procedure, è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’A.G. di competenza. I due agenti della Polfer, tuttavia, son stati condotti presso il locale Pronto Soccorso per medicazioni giudicate guaribili dai sanitari in 7 giorni.

Ad Maiora!

(A cura di Nico Baratta, Foggia 22.06.2016)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati