Manfredonia
Lunedì 27 giugno 2015, nel chiostro di Palazzo San Domenico

“Doppia vita – Il linguaggio segreto dei gemelli”, sorelle Squizzato presentano a Manfredonia

"Si invitano tutti i gemelli, ma non solo, a parteciparvi"


Di:

Manfredonia – IL Comune di Manfredonia lancia un ‘doppio invito’ con le gemelle Squizzato per scoprire la loro “Doppia vita – Il linguaggio segreto dei gemelli”. L’evento avrà luogo a Manfredonia, alle ore 19,30 di lunedì 27 luglio 2015, nell’esclusiva cornice del chiostro di Palazzo San Domenico, e sarà presentato da Matteo Perillo. Le gemelle monozigote Laura e Silvia Squizzato, giornaliste professioniste e volti televisivi Rai, raccontando le esperienze vissute in prima persona nel corso della loro ‘doppia vita’, si soffermano anche su come questo ‘doppio nell’unità’ abbia destato molta curiosità in ogni tempo e in ogni campo. Il mondo dei gemelli, che in Italia rappresenta quasi il 2 per cento della popolazione, sfugge ancora oggi a una comprensione totale e completa delle sue caratteristiche e dei suoi segreti. Partendo da esperienze personali, curiosità e aneddoti di una vita a due, le gemelle bresciane tracciano un excursus, nel primo libro sui gemelli scritto da gemelle, su cosa hanno rappresentato e rappresentano i gemelli tra le popolazioni, oltre che nel mondo medico-psicologico

Per la serata di lunedì 27 giugno prossimo è particolarmente gradita la presenza di gemelli, che le autrici del libro coinvolgeranno durante l’evento per esplorare insieme l’affascinante mondo di coppie così uguali e, al tempo stesso, così diverse. Si prega di voler confermare la propria presenza contattando il numero 0884.519204 oppure via mail a: ufficiodigabinetto@comune.manfredonia.fg.it .

(COMUNICATO STAMPA)

“Doppia vita – Il linguaggio segreto dei gemelli”, sorelle Squizzato presentano a Manfredonia ultima modifica: 2015-07-22T11:00:49+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This