Politica
Si è tenuta oggi, al termine del Consiglio, la prima riunione “operativa” della Giunta regionale presieduta da Michele Emiliano

Prima Giunta regionale: i provvedimenti principali

Su proposta dell’assessore Piemontese è stato approvato il sesto provvedimento che recupera “spazi” dal Patto di Stabilità


Di:

Bari – SI è tenuta oggi, al termine del Consiglio, la prima riunione “operativa” della Giunta regionale presieduta da Michele Emiliano, quindi con l’approvazione di provvedimenti. Questa la sintesi delle principali delibere adottate. Su proposta dell’assessore Giannini, è stato approvato uno schema di protocollo d’intesa tra Regione Puglia e Regione Basilicata per il raddoppio e potenziamento della direttrice ferroviaria Bari- Matera in vista della designazione per il 2019 di Matera quale Capitale Europea della Cultura. Secondo il protocollo – che è all’attenzione della Regione Basilicata per la relativa approvazione – Puglia e Basilicata si impegnano a reperire, nell’ambito della programmazione 2014-2020, delle risorse finanziarie per gli interventi prioritari per lo sviluppo dell’infrastruttura Bari-Matera, anche in attuazione del programma Matera Capitale Europea Cultura. Per il protocollo si costituirà un tavolo tecnico di coordinamento con le Regioni e le Ferrovie Appulo Lucane.

Su proposta dell’assessore Curcuruto, è stato approvato lo schema di protocollo d’intesa, finalizzato all’avvio di attività sperimentali dei progetti territoriali per il paesaggio regionale del PPTR dei comuni di Canosa, Melpignano e San Severo. La Regione si impegna a fornire supporto ai Comuni per le attività di sperimentazione del progetto pilota e per ogni progetto erogherà 40mila euro a copertura. “Vogliamo istituzionalizzare un sistema di sportelli di affiancamento ai Comuni – ha spiegato la Curcuruto – questo progetto per i PPTR – è un progetto pilota e altri ne seguiranno per il supporto e consulenza progettuale”.

Su proposta dell’assessore Piemontese è stato approvato il sesto provvedimento che recupera “spazi” dal Patto di Stabilità. Con la delibera di oggi sono dati alle strutture regionali indirizzi per erogare spesa, modulata secondo gli spazi liberati dal Patto di stabilità, in relazione a nuove disponibilità. Sono stati “liberati” i cofinanziamenti dei Fondi comunitari e ripartiti 40 milioni di cassa e 25 di competenza per varie aree, principalmente Sviluppo Economico e Trasporti-Infrastrutture.

Prima Giunta regionale: i provvedimenti principali ultima modifica: 2015-07-22T20:45:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This