Cronaca

Castelluccio, chiede 100 euro per restituire il flex, arrestato

Di:

carabinieri (immagine d'archivio)

Foggia – UN mese e mezzo fa gli avevano rubato il flex dal garage di casa e, per continuare a svolgere il suo lavoro, la vittima, un muratore 49enne di Castelluccio dei Sauri, era stato costretto a comprarne un altro. Ma quando l’altra sera è stato contattato al telefono da una voce sconosciuta che, con accento straniero, gli proponeva la restituzione del flex per 100 euro, l’uomo ha pensato di dover impedire che al danno, si aggiungesse la “beffa”. Il muratore ha quindi deciso di denunciare tutto ai Carabinieri, che hanno predisposto immediatamente un servizio di osservazione durante la “consegna”, che è avvenuta nella piazza principale del paese.

Lì, sotto lo sguardo dei passanti, OALA Sandel, 33enne rumeno di Castelluccio dei Sauri, è stato bloccato dai Carabinieri. Proprio mentre stava per intascare la banconota si è avveduto dei militari ma ormai era troppo tardi, per lui sono scattate le manette ed il carcere, dove è stato accompagnato. Dovrà rispondere di estorsione.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi