Foggia

Foggia, “spazi musicali per giovani band, partire da P.azza C.Battisti”

Di:

Musica (immagine d'archivio)

Foggia – LETTO su Facebook in una nota che mi è stata postata, ritengo che la proposta lanciata da Antonello Baratta, sia degna di attenzione. Non mettiamolo come un favore da fratello a fratello qual è Antonello, bensì come una promozione di un’idea che è sorretta da molte richieste di giovani foggiani. Ho parlato con mio fratello, Antonello, è mi ha riferito che molte band musicali di giovani foggiani (tutti under 30) sentono il bisogno di esprimersi in casa propria, di far conoscere il loro prodotto, di comunicare attraverso la musica le loro emozioni, di esternare i loro pensieri e le loro opinioni spesso relegate nell’angolo più scuro della comunità. L’appello di Antonello Baratta è rivolto al Sindaco di Foggia, Gianni Mongelli, che spero risponda. Con ciò mi son preso la libertà di pubblicare e diffondere a mezzo stampa il post di Antonello. Nico Baratta.

«Liberiamo la creatività dei nostri giovani musicisti foggiani facendoli esibire su un palco già montato , così dando vita a serate più allegre e attrattive a un pubblico under 30?
Con questa domanda mi rivolgo al Sindaco di Foggia, Gianni Mongelli, per chiedergli se può autorizzare e organizzare con l’assessorato preposto e alcuni giovani foggiani volenterosi la promozione di band locali.

E’ da molto tempo che Foggia non si concede alle note di giovani band che volontariamente si esibiscono per il gusto di far musica e perciò esprimersi e precisamente da quando “Spazio Giovani” ha cessato di esistere. Un palco già c’è, quello di Piazza Cesare Battisti, che rimane inutilizzato durante le pause della kermesse “Sere d’Estate”.

Basterebbe uno sforzo, piccolo ma efficace del nostro Primo Cittadino per far gioire tanti giovani foggiani e tanti concittadini, spesso passeggiatori di un centro storico e pedonale ingrigito. So bene che organizzare serate con band musicali locali comporta una serie di autorizzazioni e controlli, ma si può fare se lo si vuole.

Una domandina da compilare via web sul sito del Comune di Foggia per selezionare le band, o meglio, per conoscerle la modalità d’iscrizione e un comunicato stampa del Comune, diffuso via radio,web, TV e cartelloni affissi per la città, per rendere pubblico l’evento.

Di band giovanili a Foggia ve ne sono tante, tutte ansiose di esprimersi e farsi conoscere da quel pubblico over 30, che spesso giudica senza sapere, e perciò escludendo nuove proposte musicali che potrebbero nascondere potenzialità creative. Ecco, questa è la mia idea per ravvivare Foggia, promuovere l’arte musicale di giovani band, per ridare sorriso a tanti giovani che spesso passeggiano e scorrazzano per le vie storiche di una città spesso annoiata.
“La vera Arte è quella che si crea quindi inedita” . »

Antonello Baratta
(Voce e Frontman dei Diatriba)

(A cura di Nico Baratta)

Foggia, “spazi musicali per giovani band, partire da P.azza C.Battisti” ultima modifica: 2013-08-22T12:02:27+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi