Manfredonia
Regia di Ivano Latronica

“Che ce uà fè pè cambè”, successo per commedia ‘Attori per caso’

In un chiaro quadro drammatico si sviluppano dinamiche divertenti ed equivoci

Di:

Manfredonia – “Che ce ua fe pe cambè!”: uno dei tanti ritornelli che hanno colorato la serata del 12 agosto a Manfredonjia. I pittori, nonché artisti, sono stati i componenti della Compagnia Teatrale Attori per Caso di Manfredonia che con la regia di Ivano Latronica hanno portato in scena, per l’appunto, una commedia dal titolo “Che ce ua fè pe cambè”. In una Manfredonia liberata dagli americani che fa i conti con la guerra appena terminata, Camillo inventa di tutto pur di dare sostentamento alla sua famiglia. In un chiaro quadro drammatico si sviluppano dinamiche divertenti ed equivoci. Per il secondo anno, la performance degli Attori per Caso, inserita nella cornice di Cinema e Teatro in Riva al mare, ha regalato ad appassionati, turisti, passanti e amici, due e più ore di spensieratezza; il tutto condito dalla spiegazione storica di Franco Rinaldi che ci ha riportati esattamente nella Manfredonia post-bellica. La Compagnia, nella persona del Presidente Antonio Lurdo, esprime il suo ringraziamento a quanti hanno contribuito alla buona riuscita della rappresentazione e al pubblico mai avaro di applausi e risate. I vostri sorrisi sono la migliore garanzia. Eh… “Che ce ua fè pe cambé!”

(comunicato stampa)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi