AttualitàCronacaManfredonia
È stata incoronata ieri a Cellamare dal camiciaio del principe William

Miss Puglia 2016 è la brindisina Sara Cassiano

Insegue il «sogno» di Miss Italia a Jesolo

Di:

Cellamare (BA), lun 22 AGO – Miss Puglia 2016 è la 19enne brindisina Sara Cassiano. Alta 1,78, capelli marroni e occhi castani, Sara si è aggiudicata ieri sera nel borgo antico di Cellamare (Ba) l’ambito titolo di più bella di Puglia, a conclusione del tour regionale organizzato dall’esclusivista foggiano Mimmo Rollo. Ad incoronarla sono stati lo stilista ginosino Angelo Inglese, noto per aver realizzato la camicia del principe William d’Inghilterra per il suo matrimonio, il sindaco Michele De Santis e miss Puglia 2015 Miriana Farella.

“Molto permalosa, testarda e sognatrice”

«Molto permalosa, testarda e sognatrice», così si definisce Sara, che si è appena diplomata all’Istituto tecnico commerciale di Brindisi e desidererebbe iscriversi all’Università a Milano per studiare moda o alla Facoltà di Scienze motorie, essendo un’appassionata di sport. Prima, però, insegue il «sogno» di Miss Italia a Jesolo, dove sarà impegnata assieme ad altre dieci concorrenti pugliesi per le prefinali nazionali in programma dal 29 agosto al primo settembre.

Siccome Sara Cassiano era già qualificata per Jesolo, la sua fascia la conquista la salentina Sara Ciccardi di Galatina, miss Cinema Puglia, che diventa anche lei prefinalista nazionale. Le altre che hanno ottenuto il “pass” per le prefinali sono: Naomi Povìa di Bisceglie, miss Equilibra Puglia, Enrica Frassanito di Copertino, miss Miluna Puglia, Nicole Mangialardi di Modugno, miss Eleganza Puglia, Rosanna Ostuni di Brindisi, miss Tricologica Puglia, Viviana Vogliacco di Bari, miss Rocchetta Puglia, Conny Notarstefano di Lucera, miss Sport Lotto Puglia, Natasha Laserra di Candela (tramite selezione fotografica Dermal Institute), Erika Striani di Lecce, miss Alpitour Puglia, Serena Cassano di Castellaneta, miss Curvy Puglia.

Le finaliste di Miss Puglia sono state valutate anche nel pomeriggio nel Castello Caracciolo di Cellamare da una giuria tecnica composta tra gli altri dalla modella tarantina Giulia Gallo, che dopo aver partecipato nel 2012 a Miss Italia si ritrova oggi a sfilare sulle passerelle milanesi e romane per i marchi più prestigiosi. La manifestazione è stata presentata dalla scrittrice e conduttrice radiofonica Lidia Morelli e ha visto la partecipazione di un cast composto dall’attrice Clarissa, dal cantante Ale Di Frenza e dai ballerini Mariaelena Losito e Giuseppe Pagano.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati