Eventi

Giornata mondiale del cuore: il 25 settembre visite gratuite ai Riuniti di Foggia

Di:

Giornata mondiale cuore (medicinalive)

Foggia – IL 25 Settembre 2011 dalle ore 09:30 alle ore 13:00 e dalle ore 15 alle ore 18 in occasione della Giornata Mondiale del Cuore, nell’ottica di una sempre maggiore prevenzione cardiovascolare e collaborazione tra Istituzioni e Cittadini, la Società Italiana di Cardiologia ha indetto la manifestazione “Cardiologie Aperte”.

Nelle ore indicate presso il Reparto Universitario di Cardiologia, diretto dal Prof. Matteo Di Biase, situato presso gli “Ospedali Riuniti” di Foggia (Via Luigi Pinto – 1° piano sul Pronto Soccorso), i Medici e gli Specializzandi in Cardiologia effettueranno visite di controllo gratuite per i cittadini che si presenteranno.

La Giornata Mondiale del Cuore, organizzata dalla Word Heart Federation e co-sponsorizzata dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, l’UNESCO, la United Nations Sport for Development and Peace Initiative e l’International Year of Sport and Physical Education, è un evento creato con lo scopo di aumentare la consapevolezza riguardo alla salute in ambito cardiologico e la prevenzione delle patologie cardiovascolari mediante l’individuazione dei fattori di rischio. “Le malattie cardiovascolari rappresentano una delle principali cause di morte nei Paesi industrializzati. L’ipertensione arteriosa, l’iperglicemia, le coronaropatie e le vasculopatie, l’infarto e l’ictus sono patologie spesso invalidanti, destinate in futuro a crescere a causa dell’aumento dell’età media – ha dichiarato il prof. Di Biase, Ordinario di Malattie dell’Apparato Cardiovascolare nonché Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Foggia- Nel nostro Paese si stima che gli affetti da malattie cardiovascolari siano più di 12 milioni.

Ne conseguono circa 195.000 episodi di ictus ogni anno (uno ogni 4 minuti e, in 12.000 casi, si tratta di persone con meno di 45 anni) e 160.000 infarti. Un’adeguata attività fisica, una sana e corretta alimentazione, la soppressione del fumo e degli alcolici, una corretta cura dei fattori di rischio e, soprattutto, la diagnosi precoce attraverso un check-up cardiologico periodico, consentono di vivere meglio e più a lungo. Si invitano i cittadini a partecipare a questa iniziativa che darà loro l’opportunità non solo di eseguire visite gratuite da parte di personale specializzato, ma anche di ricevere delucidazioni sulla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie cardiovascolari. Saranno, inoltre, date alcune informazioni sui metodi per la disintossicazione da fumo di sigaretta. “


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi