Eventi

Sala Lettura in via Oberdan, primi segnali di Bookcrossing

Di:

Il sindaco di Foggia Gianni Mongelli (ph: Michele Sepalone)

Foggia – UN punto di riferimento del festival nazionale del libro ma anche un piacevole luogo di contatto per chi ama la lettura in libertà. Fino al 30 settembre stazioneranno in via Oberdan a foggia, con la funzione di sala lettura e punto centrale del BookCrossing, due mini bus elettrici dell’Ataf. I mezzi daranno l’opportunità di fare lo scambio dei libri ma anche la semplice possibilità per il lettore di poter leggere in tranquillità in uno degli otto posti per bus presenti. Infatti, il cittadino può donare libri lasciandoli nel mini bus negli orari 10.00-13.00 e dalle 17.00 alle 21.00. L’occasione del mini bus trasformato in sala lettura rappresenta una occasione sperimentale per poter ripetere l’iniziativa, magari per tutto l’anno, trasferendola anche in aree periferiche dove non esistono centri di interesse culturale.

L’iniziativa, promossa dall’assessorato al Marketing del territorio del comune di Foggia con la collaborazione dei settori Istruzione e Cultura e del consorzio Start Capitanata, rientra nel progetto del festival nazionale del libro “Libri per ogni palato” che porterà in piazza dal 28 al 30 settembre oltre 30 autori in 5 piazze del centro antico di Foggia. L’Amministrazione comunale e gli organizzatori del festival fanno appello al senso civico dei foggiani affinché possa, questa nuova ide, non essere vittima di atti di vandalismo.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi