BAT
"Un vero e proprio bazar della droga quello scovato dai Carabinieri di Corato"

Corato, disoccupato incensurato sorpreso con 1 quintale di droga in garage

"Un duro colpo dato al traffico di droga nella città"

Di:

Bari. Un vero e proprio bazar della droga quello scovato dai Carabinieri di Corato all’interno del garage di un 30enne disoccupato, incensurato. Oltre 80 chili di droga tra marijuana, hashish e cocaina. Insomma fiumi di stupefacente per ogni gusto.

I Carabinieri della Stazione di Corato, coadiuvati in fase esecutiva dai colleghi del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Trani (BT), hanno arrestato un giovane, residente nel medesimo comune, incensurato ed in attesa di occupazione, responsabile di violazione della normativa sugli stupefacenti. Gli accertamenti dei Carabinieri sono stati avviati e si sono concentrati sulla figura del giovane, appena trentenne, a partire dalle frequentazioni, più che abituali, di soggetti gravati da precedenti penali e di polizia. Gli approfondimenti successivi, ed il concreto sospetto che vi fosse una qualche sproporzione tra il tenore di vita ed il reale reddito a disposizione del giovane hanno fatto il resto.

Immagine d'archivio (ph luccaindiretta)

Immagine d’archivio (ph luccaindiretta)

Un vero e proprio bazar della droga quello scovato dai Carabinieri di Corato

Nell’ambito delle investigazioni è di fatti emerso che il sospettato aveva nella propria disponibilità un box auto, preso in locazione da un ignaro proprietario. Ed è durante uno dei viaggi, da e per il citato garage, che i Carabinieri, impegnati in un servizio di osservazione, hanno sorpreso il giovane con le mani nel sacco, dando corso ad approfondita perquisizione all’interno del vano e sulla sua persona. Immediata la scoperta di un enorme quantitativo di stupefacente, confezionato in buste di grosse dimensioni utili a tenere sotto-vuoto capi d’abbigliamento. Al posto di questi ultimi, i militari hanno rinvenuto, invece, 80 chilogrammi di marijuana, 1 chilo mezzo di hashish e mezzo etto di cocaina. All’interno di numerose buste, i Carabinieri hanno poi sequestrato 24000 euro in contanti, provento dell’attività illecita.

Insomma, un duro colpo dato al traffico di droga nella città, che ha visto sfumare in un solo colpo un guadagno illecito, al dettaglio, di oltre mezzo milione di euro.

Il 30enne è stato quindi tradotto nel carcere di Trani, a disposizione della competente A.G..

redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati