Foggia
Performance live di disegno, seminari e workshop con noti fumettisti, incontri e dibattiti con protagonisti del cinema e della tv, concerti e sfilate di cosplayer

Daunia Comics & Games, a Foggia il week-end del fumetto

A fare da scenografia naturale all’evento saranno i tantissimi cosplayer provenienti da tutta Italia, protagonisti anche di un vero e proprio contest


Di:

Foggia. Il 23 e 24 settembre torna l’appuntamento tanto atteso dagli appassionati di disegno, cartoni e videogames. Tra gli ospiti più attesi Cristina D’Avena.

Performance live di disegno, seminari e workshop con noti fumettisti, incontri e dibattiti con protagonisti del cinema e della tv, concerti e sfilate di cosplayer. Tutto questo è il Daunia Comics & Games, la fiera sul mondo del fumetto in programma domani e dopodomani presso il quartiere fieristico di Foggia. Organizzato dall’Associazione Cosplay Foggia, il Daunia Comics & Games gode del supporto della Scuola internazionale di Comics di Pescara, la cui direttrice Gabriella Massacesi è stata scelta anche come direttrice artistica dell’evento.

Sono tanti i nomi di richiamo di questa terza edizione tra cui lo storico presentatore del programma Art Attack Giovanni Muciaccia, che per il terzo anno consecutivo terrà un incontro spettacolo con i ragazzi (domenica 24, ore 11.00), ed i fratelli Violante e Brenno Placido che dopo autografi e selfie con i fans discuteranno di cinema sul palco allestito nel padiglione 10 (domenica, ore 17.00). Sullo stesso palco, due ore dopo (ore 19.00) si esibirà in concerto la regina dei cartoni animati Cristina D’Avena, l’ospite più attesa del Daunia Comics & Games 2017 che intonerà col supporto del pubblico i suoi più grandi successi. Insieme alle sigle che hanno accomunato generazioni di bambini e ragazzi, irromperanno le voci di illustri personaggi come Peter Griffin e Doraemon, doppiati da Mino Caprio e Pietro Ubaldi, che sabato 23 alle 16.00 saranno intervistati da Omar Fantini, volto noto del programma Colorado.

Gli amanti del fumetto saranno ampiamente accontentati da un ricco programma che prevede la presenza di grandi fumettisti tra cui spicca il nome di Stefano Antonucci, matita di ‘Quando c’era LVI’ (fumetto sul ritorno di Mussolini che ha sbancato le fumetterie con 60mila copie vendute) e de ‘Il Piccolo Fuhrer’, disponibile in librerie e fumetterie dal prossimo 5 ottobre. Durante il week-end in fiera sono previsti seminari gratuiti di game design, web design e grafica pubblicitaria, performance live sul fumetto americano ad opera di Vincenzo Cucca, Fabrizio Fiorentino e Giampiero Wallnofer e live painting a cura dei fumettisti foggiani Umberto Romaniello, Pio Siliberti e Alessandro Croce.

“Con questo evento – spiegano gli organizzatori Flavio e Giorgio Di Corcia – vogliamo far trascorrere due giorni di svago e divertimento con l’obiettivo però di avvicinare i nostri giovani alla cultura, stimolandone socializzazione, fantasia e creatività. Di qui la scelta di coinvolgere anche le scuole di ogni ordine e grado con un concorso fumettistico le cui premiazioni avranno luogo sabato mattina”.

A fare da scenografia naturale all’evento saranno i tantissimi cosplayer provenienti da tutta Italia, protagonisti anche di un vero e proprio contest (in programma domenica 24 dalle 14.30 alle 16.30) capeggiato da Giorgia Cosplay e Giada Robin, cosplayer italiane di fama internazionale.

Entrare nel clima dei travestimenti sarà semplice per tutti i visitatori che potranno approfittare delle 10 postazioni gratuite di “trucco e parrucco” allestite dall’Accademia di estetica Cesvim, tra i partner dell’iniziativa insieme al Consorzio eSPORTiamo Foggia, che allestirà alcune postazioni di pallacanestro per far sposare sport e cultura, nel nome della filosofia che da cinque anni anima l’associazione. Lo sport lo si praticherà fisicamente ma anche mentalmente con tornei di Fifa 17, Call of Duty e Mario Kart per i quali si utilizzeranno le 130 postazioni di videogames le cui sonorità 8bit riecheggeranno anche nelle esibizioni live della dj Kelly Battistella e della violinista Lucia La Rezza.

Daunia Comics & Games sarà visitabile sabato 23 settembre dalle 10.00 alle 21.00 e domenica 24 dalle 9.30 alle 21.30. Il costo del biglietto (acquistabile in tutti i punti SISAL o direttamente in Fiera) è di 8 euro per la giornata di sabato e 9 euro per quella di domenica. L’abbonamento per entrambe le giornate ha un costo di 15 euro. I bambini fino a 5 anni entrano gratis, mentre dai 6 ai 10 anni si paga un biglietto ridotto di 5 euro. Tutti gli studenti, invece, grazie ad una convenzione siglata con il Provveditorato provinciale, nelle ore scolastiche di domani 23 settembre potranno partecipare alla fiera con un costo simbolico di 2 euro.

www.dauniacomics.it

Daunia Comics & Games, a Foggia il week-end del fumetto ultima modifica: 2017-09-22T11:37:58+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This