Cronaca
Aveva pubblicato un annuncio online in cui proponeva la vendita del proprio nascituro

“Vendo bambino. Prezzo base: 10mila euro”. Ma è un troll

Le investigazioni portavano fino a Milano, dove veniva indagata in stato di libertà una donna di 28 anni


Di:

Aveva pubblicato un annuncio online in cui proponeva la vendita del proprio nascituro al miglior offerente, partendo da un prezzo base di 10.000 euro. L’inserzione sulla pagina facebook “Compro e vendo tutto” in cui l’utente asseriva di essere al quinto mese di gravidanza, comprovata anche da un’ecografia del feto, aveva fatto scattare le indagini della Polizia postale di Catania.

Le investigazioni portavano fino a Milano, dove veniva indagata in stato di libertà una donna di 28 anni.

La donna ammetteva di essere stata l’autrice dell’annuncio ma riferiva di averlo scritto in maniera provocatoria, in qualità di “troll”. In particolare, la donna, che non era in stato di gravidanza, aveva cercato l’immagine dell’ecografia in Rete per pubblicarla insieme all’annuncio e attirare l’attenzione nel gruppo Facebook.

Fonte www.poliziadistato.it

“Vendo bambino. Prezzo base: 10mila euro”. Ma è un troll ultima modifica: 2017-09-22T20:12:15+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This