FoggiaManfredonia
AULA MAGNA-LICEO C. POERIO - ORE 9.00-13.00

Settimana dell’Economia Finanziaria Liceo Economico Sociale C. Poerio di Foggia

Di:

Foggia. “Le attività didattiche e formative del Liceo “C. Poerio” proseguono con gli Eventi Culturali denominati: “GenerAzioni Virtuose. Appassionati Costruttori di Futuro“, programmati in collaborazione con il CREI “Generazioni Virtuose – Laboratori di Comunità e di Educazione alle Politiche” diretto da Paolo Balzamo. Lunedì 24 ottobre 2016, alle ore 9.30, presso l’Aula Magna del Liceo “C. POERIO” sarà presentato il Libro di Guglielmo Minervini: “La Politica Generativa. Pratiche di comunità nel Laboratorio Puglia”.

L’Evento inaugura, così, la Settimana dell’Economia, articolata attraverso seminari di studio su temi di significativa rilevanza, rivolti agli studenti, con la presenza di autorevoli relatori e testimoni di autoimprenditorialità giovanile, politiche attive del lavoro e sviluppo locale.

Il Liceo “C. Poerio”, infatti, nelle more di una imminente e definitiva risoluzione, da parte degli Enti preposti, dell’annosa problematica strutturale, rilancia con una doverosa attenzione alla “centralità della Scuola e dell’educazione” attraverso proposte culturali di alta formazione.

Il Liceo “C. Poerio”, in occasione dell’incontro inaugurale del 24 ottobre, accoglierà l’Assessore Regionale Sebastiano Leo con delega alla Scuola, Formazione e Lavoro e il Presidente della Commissione Consiliare Pubblica Istruzione della Provincia di Foggia Gaetano Cusenza, che presenzieranno all’Evento al quale prenderanno parte: Paolo Balzamo, Ph.D. – Dottore di Ricerca in “Dinamiche Formative ed Educazione alla Politica” e Ideatore di “GenerAzioni Virtuose”; il Prof. Michele Illiceto – Docente di Filosofia Liceo Classivo “Aldo Moro” di Manfredonia, e il Dott. Toni Augello – Referente Laboratori Urbani “Artefacendo” di San Giovanni Rotondo. Modererà il Giornalista Felice Sblendorio, studente del Liceo Poerio.

La Famiglia Minervini, opportunamente coinvolta, ha apprezzato e riconosciuto l’iniziativa attraverso la costituenda Fondazione “Guglielmo Minervini”, la quale, proprio attraverso questa iniziativa, inaugura il “nuovo percorso”.

Le giornate culturali proseguiranno, dal 25 al 29 ottobre 2016, attraverso esperienze e relazioni di giovani e talentuosi imprenditori/imprenditrici Pugliesi come il Dott. Giuseppe Savino, Fondatore di Vazapp primo Hub rurale in Puglia; La Forquette (Foggia) nata da un’idea di Luana Stramaglia; Skantinato 58 (Troia) nato da un’idea di Chiara Neri; l’Associazione di Promozione Sociale “MAT5” Gesto concreto del Progetto Policoro, ai quali si uniranno gli interventi del Dott. Dario Palma, Direttore ENAC Puglia; del Dott. Giuseppe Salvato, Commercialista; del Prof. Stefano Iorio, Dipartimento di Economia UNIFG, del Dott. Massimiliano Arena, Tutor del Progetto Policoro dell’Arcidiocesi di Manfredonia; del Dott. Daniele Borrelli, Direttore GAL Meridaunia.

“Se la Politica vuole recuperare un ruolo efficace deve tradursi in un dispositivo che aiuta le persone a condividere una comune visione di futuro, valorizzando il loro capitale di energie e competenze, passioni e tempo: questa è la Politica Generativa, un piattaforma in grado di attivare il cambiamento e di incidere sul corso degli eventi, sperimentando nuove pratiche di Comunità”. (Guglielmo Minervini – La Politica Generativa).

locandina-generazioni-virtuose-poerio-foggia



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Zuzzurellone Sipontino

    Finanza globale, dei quali il trattato CETA e peggio TTIP…… sono figli ………..nemici dello stato di diritto e degli stati nazione???????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati