Manfredonia

Castigliego: troppi conflitti, sede neutra per il seggio delle primarie

Di:

Luciano Castigliego, consigliere di maggioranza uscente a Zapponeta (St)

Luciano Castigliego, coordinatore comitato cittadino "Zapponeta Tutta per Renzi" (St)

Zapponeta – IL seggio per le primarie sarebbe stato individuato nella sede del Pd; ma i Componenti del comitato Provinciale di Foggia, presunti autori della scelta, sarebbero le stesse persone “in conflitto a livello locale e in schieramenti opposti”. Da qui la richiesta di una “sede neutra” per il seggio delle primarie, come fatto- in una missiva inviata al Comitato Regionale per le primarie di Bari e al al Comitato Provinciale per le primarie di Foggia – dal coordinatore del comitato cittadino “Tutta Zapponeta per Renzi” Luciano Castigliego.

“In merito alle primarie del centro sinistra che si terranno domenica 25 novembre a Zapponeta (come negli altri centri italiani,ndr) ad oggi non sono stato convocato dall’ufficio elettorale creatosi qualche giorno fa nel nostro comune, nonostante ripetuti contatti avuti con esponenti del comitato cittadino pro-Bersani”.

Come anticipato, “da voci circolanti – dice Castigliego – si paventa che la sede di seggio, per lo svolgimento dell’esercizio al voto per le primarie, sia stato già definito ed individuato all’interno della locale sede del Partito Democratico. Gli stessi Componenti del comitato Provinciale di Foggia, che hanno deciso la sede del seggio elettore cittadino, sono le stesse persone che a livello locale sono in conflitto in schieramenti opposti. E parlo di Domenico Rizzi e Gianluca Ruotolo discepolo di Paolo Campo, sostenitore di Rizzi”, dice in una nota scritta Castigliego. “Preciso che ciò è stato voluto per evitare la partecipazione al voto dei cittadini di Zapponeta, che non gradiscono recarsi al voto in quella sede”.

“Come da regolamento, è considerato il clima avverso tra le parti, sarebbe opportuno individuare una sede terza, anche per aumentare l’affluenza di partecipazione all’esercizio del voto o in alternativa, come prevede lo stesso regolamento, mediante gazebo da istallarsi nell’unica piazza cittadina, piazza Aldo Moro“.


“Inoltre, da contatti presi con il presidente della locale Pro-Loco, ci sarebbe anche la piena disponibilità ad utilizzare in piena autonomia, la loro sede sita in Zapponeta alla via Cerere.

“Ma questo non è bastato – aggiunge Castigliego – perchè da un colloquio avuto oggi pomeriggio con uno dei membri dell’ufficio elettorale provinciale, Gianluca Ruotolo – al quale ufficio spetta come detto la decisione di individuare la sede del seggio – è emerso come la scelta della sede del Pd sia stata presa a maggioranza, vale a dire dagli stessi due componenti citati”, dice Castigliego. “Un comportamento che probabilmente si fonda su una passata sfiducia ricevuta dall’ex sindaco di Zapponeta”, secondo il Castigliego pensiero.

“Dico a Ruotolo: in un futuro – augurandoci che la legge elettorale cambi – adottereste lo stesso metodo per convincere e persuadere gli elettori? Posso assicurarvi che ci recheremo alle urne, raddoppiando le nostre forze e soprattutto con spirito di pace porteremo tutti coloro che liberamente e coscientemente vorranno voltare pagina e dire basta ad un determinato modo di fare politica. Esorto tutti a voltare pagina votando Renzi”.


Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
15

Commenti


  • giuseppe la macchia

    Grande luciano non ti devi preoccupare porteremo molte persone a votare per far si che il nostro candidato premier vinca già al primo turno e far capire a questi signori ( Domenico Rizzi e Paolo Campo ) che non andranno da nessuna parte, perchè come ben sai l’obbiettivo dell’ex sindaco e di andare a Roma con il COMPAGNO mai noi li faremo fare una brutta figura………WWW RENZI!!!!!!


  • mimi

    caro mimi’ ………………. (MODERAZIONE) …………


  • Giovanni

    Alla faccia della democrazia! Coalizzarsi contro di noi per la sola paura di rimetterci la faccia e anche il futuro dei vari esponenti di SEL e PD!
    DIMETTETEVI non siete degni di rappresentare la sinistra odierna bensì rappresentate quel modo arcaico e fatto di sotterfugi che solo le beghe oscure dei partiti vecchio stampo conoscono!
    Oggi la politica è altro, vuol dire libertà di espressione e modo di pensare e voi col vostro comportamento scorretto di condurre i giochi non fate altro che allontanare la gente dalla politica ed è proprio per questo motivo che oggi sosteniamo Renzi perché lui rappresenta tutto quello che il nostro pensiero è: LIBERTÀ di ESPRESSIONE in qualsiasi modo voglia rappresentarsi e se oggi questo valeva dire portare anche la gente che in passato aveva votato destra vuol dire che saremmo stati bravi ad avvicinare tutta quella gente che oggi delusa dal loro modo di fare è ritornata sui propri passi e ha trovato in Renzi la persona capace di rappresentarli.
    Forza ragazzi è ora di dimostrare che le cose son cambiate e che oggi non c’è più destra o sinistra che tenga ma solo gente capace di rappresentare al meglio il nostro modo di pensare e di agire!


  • Striscia


  • curioso

    ahahhaahh renzi fai il sindaco che quello lo sai fare a mal’appena , non votiamo nessuno che andiamo bene , io per votare dovrei pagare anche 2 euro a loro ma andate a lavorare veramente….


  • pkskifom5s

    Sembrate dei bambini che litigano per una caramelle, non avete più credibilità, siete falsi e non meritate neanche questo spazio!!!!


  • liberta'

    Forza ragazzi non abbiate timore, Dominical 25 Nov., andiamo tutti a votare Renzi , la nostra ultima speranza di guardare al futuro con piu’ ottimismo.
    Mandiamo a casa Campo e company la feccia della vecchia politica e soprattutto della peggior politica.
    Sono di Manfredonia , non arrendetevi anzi dimostrate di essere piu’ forti della loro arroganza, posso assicurarvi che questi personaggi sí avviano a tramontare definitivamente, non hanno piu’ credito , la gente ha capito che bisogna altro che rottamarli , ma adirittura demolirli come sí fa con le auto non piu’ utilizzabili.
    Votiamo Renzi il vero cambiamento, la vera rivoluzione politica .


  • Per Striscia

    Continua pure a fare quello che meglio sai fare: striscia ………………….


  • michele

    Primarie: la forma più democratica ad estensione cittadina per decidere liberamente il candidato Premier:
    Ma attenzione , per quel che mi riguarda, pur non essendo un elettore di sinistra la mia espressione di voto alle primarie, del PD rappresentano l’espressione di quell’elettorato che nell’eventuale vincita della sinistra al Governo, visto che il Premier dovrà rappresentare un pò tutti gli italiani, per lo meno ho l’opportunità di scegliere quale sarà il premier di quella coalizione .
    Sicuramente andrò a votare alle primarie Renzi, che ritengo a prescindere dal suo schieramento politico , il BLAIR ITALIANO.
    Questo per quel che riguarda le primarie, per le elezioni di marzo o quando esse verranno fatte, come elettore, non so se andrò a votare o se addirittura voterò M5S.
    in ogni caso poichè ,qualcuno dovrà pur vincere , nostro malgrado (dato che alle politiche non serve il quorum per la validità delle elezioni),per lo meno se vince la sinistra mi auguro che sia Renzi a guidare il Nostro Paese.

    Coloro che pensano che la corsa alle primarie rispecchieranno le potenzialità di votanti alle prossime elezioni, rimarranno molto delusi: l’ASTENSIONISMO sarà il vero vincitore delle prossime elezioni.


  • per tutti

    anche in queste circostanze siamo arroganti e non è un bene per il nostro piccolo paese…meditate…..


  • X i magnifici 4

    Luciano può votare Giuseppe no ,Vincenzo può votare Giovanni no ,Gerardo può votare Lucia no ,giloramo può votare Giuseppe no , ma ha lavoro possono lavorare tutti. Sciot a fatighe ka u kud u TNT.


  • Risultati

    Renzi 181 / Bersani 142 / Vendola 74
    Alla luce di quanto sopra :
    RIZZI DIMETTITIIII


  • per Rizzi

    Una delle province di cui il Ventola è presidente e prende poco più del 25%? Questo significa: FALLIMENTO!
    Sono un comunista convinto e dopo questa se fossi Ventola azzererei tutti i presidenti provinciali.
    Rizzi torna a fare quello che (forse) sai fare bene: i CocKtail!


  • Michele

    per la cronaca al comunista convinto:
    il Presidente della Regione Puglia si chiama Vendola! cioccio!


  • michele

    solitamente Zapponeta è l’anticamera del trend Nazionale, la gente comune vuole riprendersi la sua Sovranità, sciegliendosi liberamente il candidato Premier , ciò mi fa sperare nei risultati del ballottaggio……..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi