BATStato prima
La vicenda risale ad alcuni giorni fa

Bimbo 18 mesi mangia hashish, va in coma

Sull'episodio l'ospedale ha sporto denuncia alla polizia, che ha avviato accertamenti coordinati dalla Procura di Trani

Di:

(ANSA) – BARI, 21 NOV – Un bambino di un anno e mezzo è stato ricoverato all’ospedale Giovanni XXIII di Bari dopo aver ingerito alcuni grammi di hashish trovati in casa, finendo in stato di coma dal quale è poi uscito. La vicenda risale ad alcuni giorni fa, ma si è appresa solo oggi. A raccontare a medici e investigatori quanto accaduto sono stati gli stessi genitori, due 30enni di un paese della provincia di barletta-Andria-Trani (Bat), che hanno dapprima portato il bambino in ospedale a Bisceglie e poi di qui il piccolo è stato trasferito a Bari dove le sue condizioni sarebbero in via di miglioramento. Sull’episodio l’ospedale ha sporto denuncia alla polizia, che ha avviato accertamenti coordinati dalla Procura di Trani.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati