Manfredonia
Continuano i controlli degli operatori della Polizia locale

Manfredonia, scaricavano cassette pesce dietro PalaSport: sanzionati 5 commercianti

Gli operatori della Polizia locale hanno identificato e sanzionato 5 commercianti dediti alla vendita all'ingrosso

Di:

Manfredonia. CONTINUANO i controlli degli operatori della Polizia locale per il rispetto delle norme in materia ambito ambientale. Nello specifico, numerose cassette in polistirolo per trasporto di prodotti ittici sono state abbandonate nei pressi del Palazzetto dello Sport in zona Scaloria. Gli operatori della Polizia locale hanno identificato e sanzionato 5 commercianti dediti alla vendita all’ingrosso.

PH STATO QUOTIDIANO.IT

PH STATO QUOTIDIANO.IT

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
12

Commenti


  • cittadino stufo

    Mettete nomi cognomi e foto meritano la gogna pubblica.


  • mike

    La sanzione non serve meglio i nomi. Così non comprerei da questi incivili .La mezza di Manfredonia


  • PolliceVerde

    Ma come?!!! quando qualche tempo fa allertai chi di competenza (cfs) della cosa che stava avvenendo, come ogni mattino, in quella zona (scarico di calcinacci e materiale edile oltre ad altro di genere vario e anche pericoloso, come vernici e solventi) mi risposero che era una zona quella soggetta a bonifica (prima o poi) e quindi non sarebbero intervenuti, quasi giustificando chi la usasse come discarica, ed ora multano questi poveri incivili? Sì perché tali sono. Sono incivili in quanto lo si evidenzia dal loro comportamento ma anche poveri in quanto sfortunati perché beccati.


  • Inciviltà sipontina

    In questi casi sarebbe bello il sequestro i i mezzi e la licenza dell’attività commerciale per anni 5 e in caso di recidività togliere la licenza per sempre.


  • "2 NO -1"

    Se mettete i nomi non compro più il pesce da loro. Bravi i Vigili Urbani, bravi.


  • Maria Salerno

    bravi vigili ..state veramente operando bene


  • zerobianchetto

    Bene, bravi bis! Da qualche parte in puglia hanno acquistato alcune telecamere portatili
    Wireless, utili per stanare questi incivili…. pensateci.


  • svolta

    Questa è la tara di tutti i pesci acquistati/venduti a nero…..
    Quindi come dice il proverbio…. il pesce puzza sempre dalla testa…. ed abbiamo detto tutto !!!!!


  • assurdo

    e poi dicono che l energas inquina…ma fate il piacere
    qui inquinano tutti… e tutto è pericoloso


  • matteo

    So che non centra con l’articolo ma Ti stò scrivendo caro direttore per segnalarti un problema.
    Da alcuni mesi è stato segnalato alle autorità competenti ( ASE, VV. UU e Assessore al RAMO) che nella zona verde attrezzata della Algesiro-Gozzini alcune palme sono state attaccate dal punteruolo rosso prima una poi due adesso pare che ci siano altre palme interessate dal problema.
    Nonostante le segnalazioni di cui sopra non è venuto nessuno, ne a vedere e nemmeno a operare. Pare che non glie ne frega niente a nessuno, eppure LE TASSE LE PAGHIAMO PURE NOI.Vedi se ci puoi dare una mano.
    Non ti allego nessuna foto, le venissero a vedere i rappresentanti degli organi preposti. Grazie.


  • Redazione

    Provvediamo alla segnalazione, anche sui nostri canali social; la ringraziamo. Buona giornata. Stato Quotidiano.it – segreteria@statoquotidiano.it

  • Non c’è più religione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati