ManfredoniaSport

Basket Manfredonia, Angel chiude 2014 con una vittoria

Di:

Manfredonia, 22 dicembre 2014. COSI’ come il 2013, anche questo 2014 va in archivio con una vittoria contro il MurgiaBasket Santeramo. Anche se, per la verità, a campi invertiti. 110-63 il risultato conseguito domenica pomeriggio al PalaVitulli. Coach Ciociola, memore della sconcertante ultima apparizione in terra santeramana, catechizza il suo ambiente. Vietato sbagliare e vietati i cali di tensione.

In campo entra una Webbin ‘tritatutto’. Basta un quarto per chiarire che i sipontini non sono in vena di regali: il 31-8 del primo parziale decreta che l’andamento della gara è a favore dei viaggianti. Difensivamente si concede poco o niente ai giovani avversari. Nel secondo periodo coach Ciociola presenta Antonio Carmone in campo, insieme a Gramazio, Bohanon, Rubbera e Aliberti. Il risultato non cambia, con i locali a siglare a referto 12 punti, contro i 30 del Manfredonia. Da metà secondo quarto la panchina sipontina inizia a dare spazio ai suoi giovani atleti: entrano in campo Muscatiello e Castigliego per Aliberti e Bohanon. Quintetto under, con il solo Rubbera a fare da chioccia’.

Il terzo periodo parte con l’Angel sul punteggio di 61-20. L’intensità difensiva cala e il Santeramo ne approfitta per rimpinguare il proprio bottino di punti. Chiudendo la frazione in vantaggio di 3 punti, grazie alla ‘preghiera’ lanciata dalla metà campo da Porfido. 46-84 è il punteggio con cui parte l’ultima frazione, nella quale gli under continuano ad avere grosso minutaggio. Muscatiello, dopo un momento di impasse iniziale, si sblocca e mette punti a referto in serie. Castigliego e Carmone toccano entrambi la doppia cifra insieme all’under Gramazio. Alla sirena finale il punteggio si ferma sul 63-110.

Oggi ho detto ai ragazzi di non mollare un centimetro – ha dichiarato a fine match coach Ciociola – poiché gare come questa, se prese in maniera leggera, possono diventare complicate. Santeramo veniva da una convincente prova in quel di Castellaneta e non potevamo farci trovare impreparati. Buono l’impatto di tutti gli under, quando chiamati in campo”. Da segnalare la scelta della panchina sipontina di non schierare in campo il capitano Sandro Ciccone, reduce da una infiammazione tendinea.

TABELLINI
MurgiaBasket Santeramo 63
Webbin Angel Manfredonia 110

Parziali: 8-32; 12-29; 26-23; 17-26

MURGIA SANTERAMO: Difonzo G. 2, Cassano 2, Porfido 7, Maiullari, Lopane 6, Difonzo E 16, Stano A 8, Stano D 9, Petruzzelli 8, Silletti 5. Coach: Labarile.

WEBBIN ANGEL MF: Carmone 10, Bohanon 29, Vaira 2, Muscatiello 9, Gramazio 12, Aliberti 6, Rubbera 23, Castigliego 10, Alvisi 9, Ciccone n.e. Coach: G. Ciociola, Aiuto coach: F. Carbone.

Classifica Serie C Puglia
Olimpica Cerignola 18
Sunshine Vieste 16
Adria Bari 16
Diamond Foggia 16
Webbin Angel Manfredonia 16
Tecnoswitch Ruvo di Puglia 14
Libertas Altamura 14
Valentino Bk Castellaneta 10
Invicta Brindisi 10
New Basket Lecce 10
Basket Fasano 8
Angiulli Bari 4
Nuova Cest. Barletta 2
MurgiaBasket Santeramo 0

Area Comunicazione Basket Giuseppe Angel Manfredonia

Redazione Stato

Basket Manfredonia, Angel chiude 2014 con una vittoria ultima modifica: 2014-12-22T23:47:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi