Manfredonia
"Con certezza non uscirò dal Pd"

Zingariello: mi dimetto, complimenti al sindaco Riccardi

"Sarebbe cambiato qualcosa se come candidato per le primarie ci fosse stato Salvatore Zingariello? “Non credo e non ho nessun rammarico. Gaetano Prencipe è una bella persona e di certo poteva rappresentare un ottimo sindaco. "


Di:

Manfredonia – “PER questioni di coerenza e di correttezza, rassegnerò le mie dimissioni”. E’ quanto dice a Stato Salvatore Zingariello, ex a questo punto assessore comunale, all’indomani dell’esito delle primarie del PD per la scelta del candidato sindaco per le Amministrative 2015.

Come anticipato, 12.348 votanti complessivi, 58,25% a sostegno di Angelo Riccardi, 41,75% pro Gaetano Prencipe.

“Mi dimetto rispettando quanto annunciato alla partenza delle primarie, considerando la vittoria del sindaco Riccardi al quale vanno i miei complimenti. Le primarie del Pd – aggiunge Zingariello – hanno con certezza rafforzato il centrosinistra di Manfredonia; il sindaco ha legittimato il suo consenso con il voto popolare ed è giusto che in questo momento possa andare avanti con la sua squadra; avendo svolto una competizione elettorale sostenendo l’altro candidato e non il sindaco le dimissioni sono opportune, del resto sono un uomo di partito e continuerò la mia azione all’interno del partito, accettando la sconfitta e pronto affinchè Angelo Riccardi possa essere sindaco anche nel 2015. Non vi sono alternative alle dimissioni, al momento non posso prevedere se vi saranno ulteriori novità. Con certezza non uscirò dal Pd, accettando come sempre il voto popolare e della città”.

Sull’esito della votazione: “aver portato oltre 12.000 votanti rappresenta un risultato importante, parliamo di un terzo circa dell’elettorato attivo, un risultato straordinario, una grande festa democratica. Il sindaco ha preso 1.900 voti in più anche grazie al sostegno dei partiti del centrodestra che l’hanno sostenuto”.

Sarebbe cambiato qualcosa se come candidato per le primarie ci fosse stato Salvatore Zingariello? “Non credo e non ho nessun rammarico. Gaetano Prencipe è una bella persona e di certo poteva essere un ottimo sindaco. L’ho sostenuto con tutte le mie forze ed energie ma non è bastato. Con i se e con i ma non si fa la storia. Ribadisco: sono felice e fiero di aver dato il mio sostegno a Gaetano”.

Redazione Stato,ddf@riproduzioneriservata

Zingariello: mi dimetto, complimenti al sindaco Riccardi ultima modifica: 2014-12-22T13:02:20+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
40

Commenti


  • ipocrisia*

    Fino a ieri lo volevi finito e mo li fai i complimenti? Ho lo strano dubbio che tu non ti vuoi dimettere .


  • Mary

    Potevi raggiungere l’apice, invece, ancora una volta, avete sbagliato le scelte nel proporre l’usato; dovevate cacare il nuovo e no la lepre da corsa. Pensavo che le dimissioni le davate prima della competizione, invece avete atteso la sconfitta; sbagliato x la 2 volta! Ora vi tocca il Purgatorio per non sbagliare x la 3 ed ultima volta! Un ammiratrice delusa!


  • Non ha vinto Riccardi ma il Generale Marasco!!

    Bene ora trovati un lavoro figliolo…
    generale le tue truppe hanno contribuito alla vittorio e ora ti vogliono come Sindaco di Manfredonia!


  • I due ragazzi di colore della gradinata est

    ANCHE NOI ABIAMO VOTATE IERI DOPO PARDIDA MAFREDONIA


  • Franco

    Io crederò alle dimissione solo quando vedrò un altro al suo posto. E’ difficile mollare un posto di così grande potere.


  • Peppino

    Peccatto, figliolo, sai questo mi dispioace che ti dimetti…………….Mannaggia, arrivo sempre secondo nella vita. ADDIO


  • la cosa nel pugno ✊

    Se volete far fuori Riccardi, trovatevi un candidato con la C maiuscola a destra!


  • Antonello Scarlatella

    @iposcrisia, non mi sembra di aver letto da nessuna parte che Zingariello voleva finito Riccardi. Non condivideva piu’ la sua linea politica. Questa e’ altra cosa. Sulla scorta di cio’, quindi della mancanza di condivisione di linee politiche con Riccardi, il fatto che Zingariello si sia dimesso va individuato come atto di estrema coerenza. Ad oggi caro Ipocrisia, se vogliamo ridisegnare il futuro della citta’ la dobbiamo smettere di punzecchiarci a destra e manca. Non so diversamente dove arriveremo. Riccardi ha vinto, va rispettato il suo successo, ora e’ necessario rimboccarsi le maniche. Far si che Riccardi faccia una buona squadra di governo, che isoli incompetenti ed incapaci, che si circondi di persone valide per ogni settore. Se siamo in grado di fare cio’ abbiamo una chance, diversamente altro che emigrare dalla nostra citta’ non potremo fare. I successi si ottengono maggiormente con le opposizioni. Il loro atteggiamento critico spingono il leader a fare meglio. Personalmente faccio parte di quei cittadini che non credono nella linea politica dell’ attuale Sindaco. Nulla toglie che memore degli errori del passato, il Sindaco possa cambiare la sua linea politica coinvolgendo persone capaci.


  • Idi di Andreotti

    Zingariello, la vittoria di Riccardi non ha nulla a che vedere con la coerenza. Dico che hai ottenuto un’ottimo risultato. Analizza i numeri e ragiona come un iscritto al PD. Complimenti a te e buon lavoro
    Rccardi avrebbe vinto con il 75% dei consensi, ma i consensi ottenuti dallo stesso schieramento da cui proviene sono scarsi e questo deve far riflettere il vinvitore. Bisogna anche premiare Riccardi e il suo comitato che hanno lavorato bene guadagnando consensi che a novembre non avevano.
    Sono certo che la riflessione ci aiutera tutti.a migliorare.

  • Ormai questa è l’ italia della coerenza. Destra che sostiene la sinistra e viceversa come il governo attuale Renzusconi. Continuate a fare porcherie fino a quando qualcuno senza lavoro imbraccerà il fucile e vi farà fuori. E poi sarà una reazione a catena.


  • Aldo M.

    PER questioni di coerenza e di correttezza, rassegnerò le mie dimissioni???

    Se fossi una persona coerente, ti saresti dimesso prima, invece do governare per 4 anni e mezzo con una persona di cui (lo hai detto tu) non condividevi le idee politiche.

    Con queste dimissioni (tanto mancano pochi mesi) ti vuoi solo salvare la faccia per prepararti al RECUPERO DELLA POLTRONA delle prossime elezioni.

    Questa storia della destra poi fa veramente ridere.
    A Manfredonia la destra non esiste solo…quando non la si vuol fare esistere, quando si tratta di utilizzarla come scusa, invece è bella massiccia.

    A Manfredonia non esiste ne destra e ne sinistra, si vota (in modo clientelare) per le persone.

    Io (sono di destra) non ho votato/partecipato alla vostra personale guerra delle poltrone.


  • gino

    SAREBBE UNA BELLA COSA SE RICCARDI RIFIUTI LE DIMISSIONI DI ZINGARIELLO E LO PORTASSE CON SE NELLA SUA SQUADRA. PURTROPPO E’ SUCCUBE DEI VARI SCONTENTI CHE CI SONO ALL’INTERNO DEL PD!
    E’ COME DISSE IL PROVERBIO…. C’è CHI SI E’ MANGIATO LE MELE E CHI SI GELERA’ I DENTI!!!


  • L'orgia delle ideologie, la perdita di dignità totale politica + assenza di valori = politica con la p minuscola

    Al suo posto io mettereio l’uomo della fabbrica di San Pietro ai lavori pubblici visto che criticava sempre i lavori del corso, e alla pubblica sicurezza e gestione cimiteriale il generalissimo Marasco.


  • cittadino

    ZINGARIELLO, CAPISCO CHE LA DESTRA HA PREVALSO MA NON PUOI DISPERDERE IL CONSENSO RICEVUTO.


  • ipocrisia

    x antonello scarlatella se non condivideva piu la sua linea politica si doveva dimettere prima.poi mi fai ridere se non lo voleva finito lo volefa fuori. senti a me ingoiate il boccone amaro e zitti e pensate a trovarvi un nuovo lavoro che lo tsunami riccadi sta arrivando su di voi e abbassate lo sguardo x che siete solo dei traditori.lultima domanda le bottiglie che anno comprato zingariello e conpany ieri x i festeggiamenti sono state buone?


  • Spazio

    Non mi è chiaro se erano primarie del Pd o di coalizione, ieri nel chiostro di Manfredonia c’era gente che, mai e poi mai, avrebbe votato Pd. Riccardi è vincitore se le primarie erano di coalizione, ma il partito non è che gli abbia voluto molto bene. PS ho visto hai seggi anche un nostalgico (orgoglioso) del duce.(PROBABILE COALIZIONE)


  • mario

    Assessore, tu ti dimetti, mentre i giovani vanno via da Manfredonia. Questa e’ la prova che non si vuole il nuovo, la legalita’, il cambiamento. Stiamo bene come stiamo, tanto adesso viene Natale, poi a gennaio iniziano le bestemmie e le minacce.


  • Antonello Scarlatella

    @Ipocrisia. A me fa piacere se arriva un vero Tsnunami. Ma se non arriva, sono cazzi vostri. Io caro amico vivo di lavoro non di politica. A Manfredonia non ho interessi. Io non debbo ingoiare bocconi amari, perche’ personalmente me ne frega molto poco. I bocconi amari li mangerai tu e chi come te ha fatto tifo da stadio, se Riccardi non si dara’ da fare ed iniziera’ a fare il Leader. Smettetela di fare i servi. Iniziate a chiedere risultati.


  • alleznam

    Per la cosa nel pugno. Vero dobbiamo trovare uno non con la C maiuscola ma forse con la R, ma già impegnato con riccardi. Noi ci accontentiamo dei nostri elettori , tutto il resto vada dove vuole . voce di popolo la piazza è stata fotografata ..


  • leo

    In una città dove il centro sinistra riesce a far votare a “semplici” primarie il 33% degli aventi diritto al voto io credo che dobbiamo fare una approfondita riflessione. Il vento dell’antipolitica che soffia forte su tutta la penisola, non ha minimamente sfiorato Manfredonia. Una città strana dove tutto può succedere e dove la destra lì dove non arriva da sola fa sponda alla sinistra e tante volte è accaduto anche il contrario. Il nostro è il paese dove il sindaco del PD nel 2010 vince con il 76% dei voti, schiacciando l’intera coalizione di destra in un misero 24%. Eppure qualche anno prima Forza Italia da sola come partito alle elezioni politiche del 2008 (Camera dei Deputati) prende il 40,86% di voti. Nei meandri di questi numeri provate a fare un analisi politica. Poi succede che un assessore come Zingariello coerentemente con le sue scelte si dimette lasciando al sindaco tutto lo spazio che si merita e che si è guadagnato sul campo. Questa è la peculiarità del nostro partito! Lottare fino allo strenuo delle forze per far prevalere le proprie idee e poi magari ritirarsi qualora sconfitti restando a disposizione del vincitore. Angelo Riccardi che ha dimostrato una saggezza politica come pochi in questa città ha capito il gesto e rifletterà sul da farsi senza condizionamenti e senza pressioni di soggetti in cerca d’autore finora destinati a fare opposizione in questa città, oggi invece saltati nell’ultima settimana sul carro del vincitore che in realtà ha poco a che spartire con loro. Viva Riccardi, Viva Zingariello, Viva il Partito Democratico e Viva Manfredonia.


  • Gino

    Salvatore adesso che lavoro farai?
    Non è che uscirà dal cilindretto qualche sorpresa nascosta ?


  • ViaiCantieri

    PS: ma i cantieri che avete aperto li chiudi prima di andartene?


  • ipocrisia*

    X antonello Anchio lavoro .non mi sembra che non ti frega niente di politica sono 20 giorni che scrivi commenti e ti scanni con la gente .vabbe su una cosa andiamo d’accordo basta che si fa il bene x la citta.


  • Il rappresentante farmaceutico

    5.200 sono un numero impressionante da concupire…con l’aiuto di un nuovo ritrovato della stimolazione sessuale in un paio di settimane te li fai tutti e tutte…prodotto nuovo già testato nelle alcove trasgressive della Thailandia e di Cuba…sconto del 50% promozionale + ulteriore 20% sconto ai politici… vai vedrai che anche loro godranno tanto e la prossima volta sarà un epocale plebiscito del 100%!!


  • vergogna


  • L'aratro segna il solco, la spada difende il solco!

    Per ora abbiamo introdotto il cavallo di Troia nelle sue mura, al momento opportuno si spalancheranno le porte del ventre legno e i valorosi faranno strage dei falsi profeti.
    Tireremo dritto e boia a chi mollla!!


  • un cittadino come tanti.

    Spett.le Zingariello, secondo me dovreste solo lasciare il posto ha persone che meritano….. scusatemi, ma il pd a cosa serve? se eri favorevole alla candidatura di gaetano prencipe, ora perchè dici che vuoi essere pronto quando l’attuale sindaco venga rieletto. Io dico che bisogna accettare le sconfitte, ma allo stesso tempo bisogna percorrere un altra strada, aver il coraggio di esprimere la propria idea lontano dal pd…. crescete un po’.


  • QUATTODDICI

    Ciao Bello ciaa… vatt truv ,,


  • Infelice

    ancora una volta si è assistito alla incoerenza dei manfredoniani; tutti si sono sempre lamentati di Riccardi come sindaco, e poi! sono andati in 12000 a votare il partito che da 20 anni sta affossando manfredonia. Ma possibile che a manfredonia di politica non capite niente, possibile che non capite che bisogna cambiare, altrimenti questi amministratori fanno sempre più loro la nostra cosa pubblica! DOBBIAMO AVERE IL CORAGGIO DI CAMBIARE


  • Matteomax

    Vorrei chiedere alla redazione di Stato Quotidiano, o a qualsiasi nè sappia più di me: è possibile giuridicamente che si possa indire un referendum senza una raccolta di firme? le primarie furono concepite dai partiti per poter far confluire i voti dei propri iscritti ad uno dei candidati proposti dal partito, addirittura potevano votare solo gli iscritti, pagando anche una piccola quota per le spese. Ora io mi chiedo perche non si è votato in una sezione del partito, senza rompere le scatole ed occupare una piazza, in oltre utilizzando le strutture del comune, che per ora non mi risulta siano di proprietà del PD, ed ancora, banchetti, volantinaggio, manifesti, aperitivi caffè e quant’altro, non vorrei che alla fine li pagassimo noi, stando cosi’ le cose in primavera a Manfredonia si può benissimo non andare a votare tanto, stanno già festeggiando la rielezione del sindaco, non più, uscente, Vi Saluto e vi auguro un Felice Natale.


  • Redazione

    Abbiamo inoltrato la sua domanda sulla nostra pagina su facebook, grazie, auguri di buon natale, Statoquotidiano.it


  • X14

    X14 non sei degno di pronunciare quelle parole fascista . Comunque spero e credo che qualcuno si opponga a questo sindaco senza ideali e senza paura di sentenze(26012015)e spero che la verità venga fuori in tutti i sensi dal canile al capannone ASE


  • Pecorella del presepe

    Condivido perfettamente le parole di INFELICE. Io lavoro in un’attività commerciale in cui entrano persone di tutte le età e posso dire che fino a qualche giorno tutti dico tutti erano contro Riccardi. Tutti si auguravano che andasse via, ma poi è bastata una settimana di inaugurazioni, pranzi e festini e tutti i diavoli si sono trasformati in santi. Però nonostante la vittoria, deve far pensare quel 41% che non ha votato per lui! Ora deve mantenere tutto quello che ha detto altrimenti lo tsunami gli si rivolterà contro, sperando che non ci faccia fare la fine di qualche altra città pugliese. Vi dice qualcosa il nome Cito, ex sindaco di Taranto?!?!?


  • pacioccone

    Salvatore chiederanno la grazia per te come con CORONA bisogna solo vedere se il peso di Adriano Celentano corrisponde a quello di ..Celentano


  • Troppo semplice

    Il risultato non ha a che vedere con il centro destra. Hai perso.
    E anche se fosse, avrebbe potuto vincere anche Prencipe con i voti del centro destra e visto che le primarie sono aperte a tutti non mi sembra scandaloso. Hai perso, prendine atto, e nonostante i tuoi sforzi contro Riccardi le tue dimissioni non saranno accettate e non sara grazie al centro destra. Questo è un sindaco con le pulci attorno.


  • pupillo

    Zingariello ti hanno sostenuto in tanti, in un certo senso rappresenta una vittoria puoi andare a testa alta e continua alla grande non mollare mai, alla fine tutti i nodi vengono al pettine e di nodi ce ne sono per loro e’ l’inizio della fine!!! e il bello non c’è lo scordiamo che viene ora!!!!


  • La torre , Scarano e Troiano fatevi una lista civica a destra..

    Salvatore hai fatto un bel gesto…d’altronde sei l’unico valido in quella marmaglia di gente che poco sa di politica(ma sto Troiano …Scarano …ecc perche’ non vanno a lavorare seriamente??? adesso perche’ dopo la sconfitta vanno in qualche lista civica sconosciuta…il Pd non e’ casa loro…sono disfattisti…arrivisti…non hanno a cuore le sorti del PD e del paese…devono andarsene…)…ti hanno bruciato come unico vero candidato in grado di mettere in difficolta’ Riccardi….adesso tanti dovranno lasciare il partito…i vari F.La Torre, Scarano e Troiano sono corpi estranei alle logiche del PD…devono sparire…createvi le vostre liste civiche…e cercatevi un lavoro…


  • micheleeeeeeeeeeeee

    Ieeeeet a fatieeeeeee….che goduria vedere gente che prima ci ha mangiato, bevuto,cacato e pisciato assieme e nel momento del bisogno gli hanno girato le spalle x unire le forze e fare una grande figura di merda!! Ahahah e ora???
    Andrete anche voi davanti al comune a chiedere un posto di lavoro come abbiamo fatto anche noi…
    PS. Non voto, non ho votato e non sono di parte….la mia è solo goduria…
    Ahahah


  • Mario Cazzillo

    Zingariello, sei stato il migliore in campo 5 anni fa e lo sei stato in quest’ultimo mese. Alla prossima occasione ti spetta di diritto la poltrona di sindaco. Te lo sei meritato e quindi non stare a sentire qualche insignificante ominicchio che cerca di salire sul carro del vincitore. Sai meglio di me che Riccardi apprezza i tuoi valori e non si fa abbindolare da improvvisati incantatori di rettili.
    Sei grande


  • AQUILA NERA

    Non ho mai sentito tante idiozie tutte insieme! L’assessore Zingariello che “avvisa” delle sue dimissioni, la vittoria è grazie alla destra di Manfredonia come se Kojak e co. avessero 1900 voti da passare interamente a Riccardi. La verità? Malgrado tutti contro a Riccardi, Prencipe non aveva sufficente forza per vincere. Prendetene atto e se siete onesti verso voi stessi dimettetevi SUBITO da questa amministrazione Riccardi e non candidatevi a Maggio. QUESTA SAREBBE SERIETA’!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi