Stato prima
I carabinieri della Compagnia di Soverato hanno arrestato e posto ai domiciliari una dona ucraina di 32 anni

Uccise figlia appena partorita,arrestata

L'arresto é stato fatto in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Catanzaro su richiesta della Procura


Di:

(ANSA) – SOVERATO (CATANZARO), 22 DIC – I carabinieri della Compagnia di Soverato hanno arrestato e posto ai domiciliari una dona ucraina di 32 anni, Marianna Roshka, accusata di avere ucciso il 17 agosto scorso la bambina che aveva appena partorito occultandone poi il cadavere. L’arresto é stato fatto in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip di Catanzaro su richiesta della Procura. La donna, che aveva nascosto la sua gravidanza anche al convivente, aveva partorito la bambina in casa.

Uccise figlia appena partorita,arrestata ultima modifica: 2015-12-22T16:10:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi