Cronaca

Foggia, morto clochard in casolare abbandonato

Di:

(st)

Foggia – UN uomo di circa 60 anni, probabilmente un clochard, è stato ritrovato cadavere in un casolare abbandonato in via D’Amelio a Foggia. L’uomo si era rifugiato in un fabbricato rurale abbandonato per trascorrere la notte ma probabilmente per il freddo degli ultimi giorni è deceduto.


Redazione Stato



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • avv. Gegè Gargiulo

    Da: avv. Eugenio Gargiulo (eucariota@tiscali.it)

    Se in autostrada accade un incidente a causa di una ruota persa da un Tir, è responsabile la società autostrade!

    Qualora in autostrada si verifichi un incidente a causa di un pneumatico perso da un mezzo pesante, a risponderne è l’ente gestore della strada, salvo che riesca a dimostrare l’imprevedibilità del sinistro e l’avvenuta manutenzione della strada.

    Quindi, la società autostrade è responsabile dell’incidente provocato da uno pneumatico perso da un Tir sulla carreggiata ed è tenuta a risarcire gli automobilisti coinvolti.

    Lo ha stabilito la Corte di Cassazione in una recentissima sentenza (Cass. sent. n. 783 del 15.01.2013), sottolineando che, in caso di sinistro, la presenza di un copertone sull’asfalto autorizza la richiesta di risarcimento danni nei confronti dell’ente proprietario o gestore della strada . (responsabilità da cose in custodia, in base all’art. 2051 cod. civ)

    La società autostrade ha, infatti, un dovere generale di mantenere la strada in condizioni tali da garantire la massima sicurezza per gli utenti. Essa è tenuta, quindi, a intervenire con tempestività in ogni circostanza da cui possa scaturire una situazione di pericolo. (Cass. sent. n. 15042 del 26.06.2008; Cass. sent. n. 20427 del 25.07.2008; Cass. sent. n. 15720 del 18.07.2011.)

    Il gestore della strada è esente da responsabilità per eventuali danni a cose o persone solo qualora dimostri: a) di aver adempiuto ai doveri di “diligente manutenzione”della strada; b) che l’incidente è dipeso dal verificarsi di un evento imprevisto e imprevedibile (il cosiddetto caso fortuito).

    In sintesi, l’automobilista che subisce un incidente in autostrada, a causa di uno pneumatico perso da un camion, può indirizzare la richiesta di risarcimento (con raccomandata con avviso di ritorno) alla società autostrade.
    Foggia, 23 gennaio 2013 Avv. Eugenio Gargiulo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi