CapitanataCronacaFoggia

Foggia/Cerignola, sequestro villa e autoparco valore 3 mln (V-F)

Di:

Controlli volanti (st@)

Foggia – AGENTI della Divisione Anticrimine – Ufficio Misure di Prevenzione, del Commissariato di P.S. di Cerignola e finanzieri del Comando Provinciale di FoggiaNucleo di polizia tributaria – hanno dato esecuzione ad un provvedimento, emesso dal Tribunale di Foggia- Ufficio misure di prevenzione, applicativo di una misura patrimoniale disposta in danno del pluripregiudicato Di Biase Donato, nato a Cerignola, classe ’70, e al coniuge Saracino Immacolata sempre del ’70 consistente nel sequestro e confisca di un auto parco composto da 62 box auto, un locale adibito ad ufficio ed una lussuosa villa a due piani, insistenti su superfici già confiscate in agro Cerignola, via Padula, Località Pozzomaggiore. Il valore venale dei beni oggetto di sequestro e confisca è stato stimato in complessivi Euro 2.861.250,00.


La vicenda in questione costituisce il proseguimento ed il coronamento di una laboriosa attività investigativa sulla posizione personale, economica e patrimoniale che, già nel 2005, portò al sequestro e confisca di beni mobili e immobili ( un appartamento e 12 appezzamenti di terreno) intestati al citato Di Biase Donato e alla moglie Saracino Immacolata, per i quali le indagini patrimoniali svolte – peraltro estese al nucleo familiare e ai conviventi di Di Biase per gli ultimi 5 anni – hanno dimostrato una rilevante sproporzione tra i beni disponibili ed i modestissimi redditi dichiarati, da bracciante agricolo, risultati del tutto insufficienti per poter provvedere all’acquisto di immobili, autoveicoli, oltre che per assicurare il soddisfacimento delle ordinarie e le straordinarie spese di sostentamento e mantenimento.


Photogallery




Redazione Stato; inesmacchiarola@riproduzioneriservata


VIDEO





Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi