CapitanataSan Severo
"Fa piacere inoltre constatare che i cittadini hanno cominciato a collaborare in maniera produttiva con le forze dell'ordine segnalando situazioni potenziali di rischio"

San Severo, sequestro ordigni in abitazione 1 arresto (foto)

"Siamo convinti, infatti, che scegliere di puntare sull'intelligence investigativa sia l'unica strada per assicurare alla città maggiore tranquillità"

Di:

San Severo. Nel corso di un servizio di polizia, rientrante in un più ampio piano integrato di controllo del territorio, istituito per prevenire e reprimere l’illegalità diffusa e in particolare i reati inerenti violazioni della disciplina sulle armi e sulle sostanze stupefacenti, nel pomeriggio del 22.02.2016 personale della Squadra Mobile di Foggia e della Squadra Investigativa del Commissariato di P.S. di San Severo ha proceduto all’arresto di Vittorio Sparanero, classe ’87, incensurato. Nell’abitazione dell’uomo sono stati rinvenute armi, munizioni e materie esplodenti.

Miglio
. Il Sindaco Francesco Miglio plaude all’operato degli agenti del Commissariato di Pubblica Sicurezza che ha permesso di sequestrare 11 ordigni di fattura artigianale all’interno di un’abitazione del centro urbano, oltre a 450 gr di cocaina purissima e due pistole calibro 9. “Grazie a questi sequestri – spiega il Sindaco Francesco Miglio – le indagini sui numerosi attentati dinamitardi che hanno messo sotto scacco la città potrebbero avere presto risvolti positivi. Siamo convinti, infatti, che scegliere di puntare sull’intelligence investigativa sia l’unica strada per assicurare alla città maggiore tranquillità. Fa piacere inoltre constatare che i cittadini hanno cominciato a collaborare in maniera produttiva con le forze dell’ordine segnalando situazioni potenziali di rischio”.

FOTOGALLERY MAIZZI

Redazione Stato Quotidiano.it

San Severo, sequestro ordigni in abitazione 1 arresto (foto) ultima modifica: 2016-02-23T17:08:52+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi