Cronaca

Di Donna “Emiliano, i pugliesi l’hanno eletta per fare il Presidente”


Di:

Foggia. Missiva indirizzata al Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, scritta dal Dirigente Regionale di Forza Italia, Michaela Di Donna.

”Caro presidente, Le scrivo come cittadina della Puglia, come cittadina di quella comunità di cui Lei si è candidato ad essere il “sindaco” e non come dirigente del partito di Forza Italia.

Metto per un attimo da parte la mia personale opinione sul modo in cui Lei sta svolgendo il ruolo di presidente della Regione, non perché voglia rinunciare a critiche rispetto agli errori – che a mio parere sono tanti – commessi in questa prima parte del Suo mandato, ma perché intendo sottoporle un’amara riflessione circa l’opportunità e l’utilità per i cittadini di Puglia della Sua battaglia congressuale nel PD. Premetto che considero legittima ed auspicabile la voglia di partecipare attivamente e da protagonista alla vita di un partito politico. Anzi, sono la prima a sperare in un ritorno alla centralità dei partiti, fondamentali per arginare la deriva demagogica e populista che purtroppo sta prendendo piede nel nostro Paese. Credo, tuttavia, che chi abbia una responsabilità così importante e delicata come quella di guidare una Regione, debba prestare un’attenzione particolare nel difendere e proteggere la comunità che rappresenta e dalla quale è stato eletto.

I pugliesi, infatti, hanno eletto Michele Emiliano come loro presidente. Hanno affidato a Lui la guida di una regione difficile quanto meravigliosa. Hanno votato Michele Emiliano perché si occupasse dei loro problemi e fornisse delle valide e concrete soluzioni di rilancio e di sviluppo del territorio. Non credo che nessuno abbia scelto Michele Emiliano per guardarlo in tv litigare con Matteo Renzi, cosa che da dirigente di Forza Italia non mi dispiace affatto, e né tantomeno credo sarà sufficiente l’imitazione di Crozza per far tornare il sorriso ai cittadini pugliesi rimasti orfani di una guida politica presente e, magari, anche pragmatica.

Con grande franchezza mi auguro che la trasformazione da Presidente della regione Puglia a personaggio dei talk show non si protragga per i prossimi tre anni e sento di doverLe far notare che la sua corsa alla segreteria nazionale del Partito Democratico sta lasciando un vuoto in Puglia dove invece occorrerebbe una presenza forte e costante. Una grande regione del Mezzogiorno d’Italia come la nostra, non può avere un presidente “fuori sede”, emigrante per scelta. Non può affrontare la molteplicità di emergenze che la attanagliano senza una guida.

Credo invece che in un frangente così difficile, serva dimostrare concretamente senso delle istituzioni e senso di responsabilità, indipendentemente dalle carriere personali di ciascuno.

Se Lei è ancora intenzionato ad essere il “sindaco di Puglia” lo faccia. Eserciti il suo ruolo in modo diretto e non per delega, in sede e non nei salotti televisivi, per le strade delle città pugliesi e non in auto per spostarsi da un luogo all’altro dell’Italia alla ricerca di consensi per il congresso.

Presidente, la Puglia ha già perso troppo tempo negli anni passati. Il suo vagone si è già staccato troppe volte dal convoglio della ripresa economica, dello sviluppo sociale, della crescita infrastrutturale. I pugliesi non possono aspettare che si concluda il congresso del PD per vederLa nuovamente svolgere la funzione che Le hanno affidato. Noi abbiamo troppe urgenze per attendere che lo scontro nel Suo partito sia terminato.

Spero che Lei intenda servire la nostra Regione con impegno e sacrificio, senza considerarla semplicemente un trampolino di lancio per aspirazioni politiche – ancorché legittime – di altra natura”.

Cordialmente.
Michaela Di Donna

Di Donna “Emiliano, i pugliesi l’hanno eletta per fare il Presidente” ultima modifica: 2017-02-23T19:58:41+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi