ManfredoniaScuola e Giovani
Corso di laurea istituito dal Politecnico di Bari presso la Città di Foggia

Foggia, prima seduta di laurea di Ingegneria nell’I.T.T. Altamura

Alla breve cerimonia saranno presenti tra l'altro il Rettore dell'Università di Foggia prof. Maurizio Ricci, il Rettore del Politecnico di Bari prof. Eugenio di Sciascio, il sindaco di Foggia dott. Franco Landella

Di:

Foggia. Prima seduta di laurea di Ingegneria (corso di laurea istituito dal Politecnico di Bari presso la Città di Foggia) nella nuova sede dell’I.T.T. Saverio Altamura – Leonardo da Vinci di Foggia, in programma giovedì 31 marzo alle ore 10.30 presso l’istituto scolastico ubicato in via Francesco Rotundi 4 (ingresso dal lato di Piazzale Puglia). Per l’occasione sarà anche presentata la nuova sede del corso di laurea interateneo (Università di Foggia – Politecnico di Bari) in Ingegneria dei sistemi logistici per l’agroalimentare, che dopo essere stato ospitato presso i locali del Dipartimento in Scienze agrarie, degli alimenti e dell’ambiente dell’Università di Foggia, in via Napoli, si trasferisce definitivamente presso i locali messi a disposizione dalla Provincia di Foggia e riadattati grazie all’intervento della Regione Puglia. Alla breve cerimonia saranno presenti il Rettore dell’Università di Foggia prof. Maurizio Ricci, il Rettore del Politecnico di Bari prof. Eugenio di Sciascio, il sindaco di Foggia dott. Franco Landella (tenuto conto che l’amministrazione comunale interagirà operativamente con le parti in causa per il recupero sociale e per quanto possibile per il ripristino dell’area verde di Piazzale Puglia, quella antistante l’istituto), il presidente della Provincia di Foggia avv. Francesco Miglio, gli assessori della Regione Puglia avv. Raffaele Piemontese (Bilancio) e dott. Leonardo Di Gioia (Politiche agricole), il direttore del Dipartimento di Scienze agrarie, degli alimenti e dell’ambiente prof. Agostino Sevi e il presidente del Consiglio degli Studenti dell’Università di Foggia Guido Di Toro.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Zuzzurellone Sipontino

    Spero che sia il primo passo verso l’emancipazione, della nostra provincia dallo stato di colonia interna del resto della Puglia nel quale versa. Non dimentichiamo gli errori del passato. Anni 80 a Foggia vi è L’Aereitalia, con produzioni importanti.Vi è anche l’ITIS Leonardo da Vinci con il diploma di Perito in Costruzioni Aereonautihe. Qualche anno dopo nasce l’Università di Foggia …. e la nostra “intelighenzia” quali corsi attiva, tra gli altri, giurisprudenza, economia e commercio , lettere……. ho detto tutto. 30 anni dopo Grottaglie nuovo stabilimento Alenia ( ex Aereitalia) , va detto con meno addetti di Foggia. Li l’Università di Lecce indovinate quale corso attiva ???????????????? Ovviamente Ingegneria Aereospaziale. Ora va bene il corso in Logistica ma è urgente attivare i corsi di laurea in INGEGNERIA CHIMICA E INGEGNERIA AEREOSPAZIALE INDIRIZZO MATERIALI.
    Tale appello lo rivolgo a tutti coloro per i quali, il propio territorio viene prima di tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!