Foggia
A seguito delle decisioni della giustizia amministrativa sulle società in-house

Sanitaservice: Emiliano a incontri con i sindacati per vertenza

“Abbiamo rimarcato – ha dichiarato Emiliano – la volontà del governo regionale di preservare il modello attuale e rafforzare le esperienze in corso"

Di:

Bari. Si sono tenuti oggi alcuni incontri sulla vertenza dei lavoratori delle società Sanitaservice, a seguito delle decisioni della giustizia amministrativa sulle società in-house. Alle riunioni – la prima con i rappresentanti dei sindacati Cisal, Cobas, Usb, UGL Sanità e Usppi e alla seconda con la Fials, hanno partecipato il presidente Emiliano, il capo di Gabinetto Claudio Stefanazzi e il consulente del Presidente per le questioni sindacali, Domenico De Santis.

“Abbiamo rimarcato – ha dichiarato Emiliano – la volontà del governo regionale di preservare il modello attuale e rafforzare le esperienze in corso, mettendo in sicurezza il sistema attraverso interventi legislativi che prenderanno spunto dalle norme del ministro Madia. Nel frattempo, a legislazione vigente, la Presidenza verificherà assieme agli uffici regionali ogni legittima possibilità di rendere meno severa l’applicazione dei “principi di diritto” stabiliti dal Consiglio di Stato”.

Questo – si è detto – anche attraverso appositi interventi di natura legislativa regionale in stretto raccordo con la legislazione nazionale, al fine di reiterare ricorsi che alla fine vedano soccombere le Aziende sanitarie”. In vista dei prossimi incontri unitari, le parti calenderalizzeranno una serie di incontri tecnici per la ridefinizione condivisa delle Linee guida regionali, nonché alla determinazione di una strategia comune funzionale alla promozione, rilancio ed omogeneizzazione dei percorsi di internalizzazione su tutto il territorio regionale.

verbale
Verbale



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi questo articolo!