ManfredoniaStato news
In riferimento alla vicenda ENERGAS, l’Amministrazione Comunale di Manfredonia, in data 22.02.2016,ha prodotto ricorso

Gpl Energas a Manfredonia, CAONS: ricorso al TAR, serve un sostegno economico

Per eventuali contributi, di cui sarà rilasciata ricevuta, si può contattare l’ing. Matteo Starace (Tel. 3478166234)

Di:

COMITATO ASSOCIAZIONI OPERANTI NEL SOCIALE PER LA TUTELA E LA VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO DI CAPITANATA E DEL GARGANO (C A O N S)

Manfredonia. In riferimento alla vicenda ENERGAS, l’Amministrazione Comunale di Manfredonia, in data 22.02.2016,ha prodotto ricorso,con un procedimento ad opponendum, nei confronti del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo. Il comitato CAONS, sentito il parere delle associazioni aderenti,ha ritenuto utile affiancarsi all’iniziativa del Comune, con un’azione legale ‘’ad adiuvandum’’ diretta al TAR Puglia, dando mandato ad un noto studio con il precipuo scopo di offrire una significativa efficaciaallemotivazioni del suddetto ricorso relativo all’annosa questioneEnergas che sta attanagliando e preoccupando la popolazione ed il territorio. Come tutti sanno, le associazioni operanti nel sociale non hanno fondi a disposizione. D’altra parte, quando si ricorre alle vie legali servono soldi per far fronte alle spese. E’ per questo motivo che ci rivolgiamo a tutti,convinti che non mancheranno l’aiuto e la solidarietà di quanti hanno a cuore la città e il bene comune. Noi ci mettiamo il nostro tempo, il nostro impegno, lo studio delle problematiche ed anche la nostra immancabile offerta. A quanti condividono la nostra azione e non possono impegnarsi direttamente chiediamo di aiutarci finanziariamente.

Per eventuali contributi, di cui sarà rilasciata ricevuta, si può contattare l’ing. Matteo Starace (Tel. 3478166234).

Continua in Piazza del Popolo, dalle ore 18.00 alle ore 21.30, la raccolta firme per la consultazione pubblica proposta dall’Amministrazione Comunale, come prevede la legge, per esprimere contrarietà nei confronti della realizzazione del deposito di GPL ENERGAS.

(Comunicato Stampa per il Comitato – Manfredonia 22/04/2016
Contatti: comitatocaons@gmail.com)



Vota questo articolo:
11

Commenti


  • Pescara ha una splendida università

    potete chiedere un contributo al nostro Sindaco, …


  • Gianpaolo

    Contrarietà siete pazzi
    Sisi all.istallazione di Energas


  • Miki

    Non solo un contributo al nostro Sindaco, ma anche ai consiglieri e gli assessori dell’altra legislatura! (zittiti)


  • Re Manfredi

    La tentata installazione di Energas (improbabile) potrebbe essere la miccia di violenti tumulti popolari contro il potere locale.


  • free


  • gianpaolo de giorgio

    Per Gianpaolo:

    Impara a firmarti in maniera completa, così possiamo verificare il gusto della differenza…culturale!
    Nel tuo commento solamente ignoranza!
    Saluti e qualcuno ce ne scampi!


  • Gigi

    Per l’id- che si fa chiamare Pescara …., perché non fai dare un contributo ——-


  • Pescara ha una splendida università

    quale reato di vilipendio alla corona avrei commesso nell’indicare i titoli accademici del nostro amato sindaco. questa testata si sta sempre più dimostrando libera dal potere. bravi, davvero bravi. tanto non pubblicherete neppure questo commento. minacciando invio del commento alla procura. (boh,ndr)


  • Lucia

    E da pazzi
    Rifiutare l’ istallazione di tale impianto nelle condizioni e posizioni che ormai son note.
    Posso capire il no solo se ci sono altri interessi ,
    Ma non venitemi a raccontare
    “Lo si fa per la comunita”
    Il mare
    lu sole etc.
    etc.
    SVEGLIA
    CHE A NOI PIACE DORMIRE


  • Gigi

    Sempre per Pescara, sperando che la redazione faccia passare il commento, poiché me ne assumo le responsabilità, potresti far dare il contributo a questa nobile causa a tua (gentilmente, evitiamo. Grazie, buona giornata, ndr)


  • Sara Manfredonia

    Si dovrebbe cominciare a dire NO all’Italia dei NO!! la squallida politica tessuta da interessi occulti impedisce al nostro paese di progredire ! IL GAS NON INQUINA.. Sono i POLITICI e gli ASSOCIAZIONISTI che vanno al traino dei POLITICI che INQUINANO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This