Manfredonia
"Sarà una partita che si disputerà più con la testa"

Scontro al vertice a Bari, la Sebilot volley affronta l’Asem

Area Comunicazione Sebilot Volley Manfredonia

Di:

Manfredonia. Un incontro ad alta densità emotiva e tecnica si disputerà domenica pomeriggio presso la palestra Maiorana del quartiere Japigia di Bari, tra le padrone di casa dell’Asem Prisma e la Sebilot Volley Manfredonia, attestate entrambe al primo posto della classifica del campionato di serie C femminile di pallavolo, anche se le sipontine attualmente primeggiano in virtù della differenza set. Sicuramente sarà un incontro che varrà il primato in classifica, ma non la promozione diretta, poiché anche la squadra che si classificherà al primo posto dovrà comunque fare gli spareggi con la vincente dell’altro girone. Di sicuro sarà una partita che si disputerà più con la testa, dove l’atteggiamento tattico prevarrà sulla forza e sulla qualità delle singole atlete, d’altronde la posta in palio è così alta che ogni risultato sarà possibile. Nel girone di andata al Paladante si imposero le sipontine al tie-break, ma nel terzo set la compagine di coach Delli Carri sprecò un ingente vantaggio che, gestito meglio, avrebbe consentito di ottenere i tre punti in luogo dei due conquistati.

Le baresi la scorsa estate hanno allestito un organico di primo livello, confermando molte giocatrici che l’anno prima avevano militato in serie B, e attingendo a piene mani dal serbatoio del Triggiano, per cui ai nastri di partenza si presentavano quale squadra favorita, che avrebbe dovuto essere la schiacciasassi del campionato. Invece la squadra di patron De Nittis, messa su sapientemente e con oculatezza dal duo Delli Carri-Murgo, ha mostrato di che pasta è fatta, tant’è che oggi si trova in cima alla classifica. Per quanto concerne la squadra, in settimana si è sottoposta ai consueti allenamenti al fine di ottimizzare e rendere efficaci gli schemi che lo staff tecnico ritiene di opporre alle baresi. Al termine dell’ultimo allenamento alcuni protagonisti hanno rilasciato dichiarazioni. Il presidente Raffaele De Nittis ha dichiarato “Purtoppo domenica non potrò essere fisicamente presente a Bari a causa di impegni di lavoro, ma il mio cuore sarà lì, nella palestra Maiorana, accanto alla mia squadra che, spero, possa uscire trionfante e regalare ai tifosi e alla città un sogno. In settimana ho cercato di essere il più possibile vicino alle ragazze, facendo sentire loro calore e fiducia, d’altronde fino ad oggi non posso che essere soddisfatto di quanto visto in campo. Nutro un profondo rispetto per le avversarie, ma se giochiamo da par nostro sono certo che otterremo la vittoria”.

Il coach Fabio Delli Carri ha dichiarato “Domenica si disputa la partita che certamente, a meno di scossoni improbabili, regalerà alla vincitrice il primato in classifica, ma non il raggiungimento immediato della serie superiore. In settimana ho preparato la partita nei minimi particolari, non trascurando di infondere nelle giocatrici una buona dose di tranquillità che non guasta mai, soprattutto alla vigilia di partite come questa di domenica. Sappiamo tutti che l’Asem è stata costruita in estate con l’intento di vincere il campionato, acquistando atlete fortissime, ma noi non abbiamo dimostrato di essere da meno, anzi con un po’ di fortuna in più e maggiore attenzione in alcune gare, avremmo potuto essere primi con un discreto vantaggio da gestire sulla seconda”.

Area Comunicazione Sebilot Volley Manfredonia

Scontro al vertice a Bari, la Sebilot volley affronta l’Asem ultima modifica: 2016-04-23T12:02:35+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi