ManfredoniaScuola e Giovani
"L’Autorità segnala la necessità di un intervento urgente affinché la gestione dei servizi sia ricondotta nell’alveo delle ordinarie procedure di affidamento "

Scuola, Cantone boccia Governo sulla proroga di appalti per le pulizie

Con delibera del 02.03.2016, l'ANAC - Autorità anticorruzione - guidata da Raffaele Cantone boccia una parte della ''Buona scuola'', la riforma dell’istruzione approvata l’estate scorsa


Di:

Roma. ”(…) l’Autorità segnala la necessità di un intervento urgente affinché la gestione dei servizi sia ricondotta nell’alveo delle ordinarie procedure di affidamento previste dal Codice dei contratti pubblici e che non si ricorra, per il futuro, all’utilizzo di sistemi derogatori, come le proroghe ex lege,comunque inidonei a risolvere rilevanti problematiche sociali. Tale indicazione segue, peraltro, alle diverse audizioni presso le competenti Commissioni parlamentari sulla riforma in materia di contrattualistica pubblica in corso, nelle quali è stata rappresentata l’urgente necessità di inserire, tra i nuovi principi regolatori della materia, un divieto espresso dell’affidamento delle commesse pubbliche in deroga alla ordinarie procedure di selezione del contraente, sottraendole ad un effettivo e proficuo confronto concorrenziale (..)”. Con delibera del 02.03.2016, l’ANAC – Autorità anticorruzione – guidata da Raffaele Cantone boccia una parte della ”Buona scuola”, la riforma dell’istruzione approvata l’estate scorsa. In discussione gli appalti per la pulizia delle scuole la cui durata, con la riforma dell’estate scorsa, è stata prorogata fino al 31 luglio 2016. Dunque “Una proroga della proroga”, considerando come “la scadenza degli affidamenti era già stata fatta slittare con un decreto precedente”.

L’ATTO INTEGRALE
Deliberazione-ANAC-376-del-2-mar-2016

Scuola, Cantone boccia Governo sulla proroga di appalti per le pulizie ultima modifica: 2016-04-23T17:01:02+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • MICHELE

    cantone va nella direzione giusta ed ha capito che queste proroghe e queste cooperative servono e sono un serbatoio di voti quindi………..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This