ManfredoniaStato news

Manfredonia, LUC, avvio procedure per 7 anni gestione (ATTO)

Di:

Manfredonia – CON recente atto, il Comune di Manfredonia ha dato corso alle procedure di evidenza pubblica relative alla concessione della gestione del Laboratorio Urbano Culturale (LUC) dell’importo annuale di € 23.000,00 oltre IVA, per un importo complessivo relativo ai sette anni di durata contrattuale da porre a base d’asta pari a € 161.000,00 mediante procedura aperta, con aggiudicazione a favore dell’offerta economicamente più vantaggiosa.

Eliminato dal capitolato la duplicazione erronea del sottocriterio a.1.1. “servizi culturali e ricreativi volti a sostenere la creatività giovanile e lo sviluppo di nuove competenze”.

Responsabile del Procedimento – direttore dell’esecuzione la dott.ssa Maria Palumbo, al momento del rientro in servizio (previsto sett. 2014).

2014_726

Redazione Stato@riproduzioneriservata



Vota questo articolo:
5

Commenti


  • ha ha

    oh proprio che dovete a questi eh? oppure avete paura che i grillini vadano a palazzo s.domenico e vi tolgono l’osso? ahi ahi


  • WILLER

    ………Una cosa voglio chiedere, ma se il locale viene dato in gestione perché poi bisogna pagare con soldi pubblici? ..con che criterio si sviluppa questa concessione? di solito quando uno prende in gestione qualcosa è chi gestisce che paga la proprietario….SPIEGATEMI PER CAPIRE


  • Raffaele

    E’ intrinseco nel bando (servizi culturali e ricreativi volti a sostenere la creatività giovanile e lo sviluppo di nuove competenze). Sono procedure volte a favorire – per l’appunto – l’attuazione di nuove idee al fine di incidere sul tessuto economico e sociale della città; è l’istituzione che si fida dei giovani e non viceversa.


  • Analysis

    Non parlate male del LUC altrimenti si scatenano forze del purgatorio che farebbero resuscitare i morti delle rivoluzioni Bolivoriane e Cubane del che CHE’.
    Affidiamo il L.U.C. a gente nuova e che abbia il potere delle idee atte a sviluppare iniziative produttive per i piu’ giovani e i più capaci del territorio e che non siano solo canzonette e gruppi strani e variegati che…sono anche inyteressanti ma che nulla ci azzeccano con il vero scopo che deve avere per l’appunto il L.U.C. ) LABORATORIO URBANO CULTURALE E PROPOSITIVO ) !!!
    Per l’affitto,se il progetto è autosufficiente e costruttivo e non a scopo di LUCRO ,come devono essere tutte le varie associazioni culturali e sportive…..E’ GIUSTO CHE PAGHI LO STATO ITALIANO…VISTO CHE DANNO SOLDI A GATTI E CANI !!!!!!!!!!


  • Cervello

    Io di CULTURALE al LUC fino ad ora ho visto ben poco. Dal mio punto di vista ho visto invece scene deplorevoli; sono contrario all’arrogarsi il diritto di usare uno spazio PUBBLICO come fosse privato, serate e eventi triti e ritriti. E ogni tanto qualcosa di diverso giusto per mantenere la facciata. Vedremo come andrà stavolta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi