Manfredonia
Nota stampa

Gpl Energas, Manfredonia Nuova: da Pecorella a Riccardi prendere posizione

"L'impianto dell'Energas/Q8, da 60 milioni di litri di GPL, è uno dei più grandi d'Europa"

Di:

MANFREDONIA NUOVA segnala un aggravamento della questione Energas-Manfredonia e, alla luce delle ultime notizie, pervenute sia dalla Regione Puglia che dal Comune di Manfredonia, esprime profonda preoccupazione per l’evolversi dell’emergenza legata all’installazione, a ridosso del nostro abitato, del megadeposito costiero di GPL (gas di petrolio liquefatto) con annesso gasdotto che, tra le altre cose, attraverserà in pieno una delle zone archeologiche della città.

A titolo informativo, si ricorda che l’impianto dell’Energas/Q8, da 60 milioni di litri di GPL, è uno dei più grandi d’Europa. Un kg di questo gas ha una capacità esplosiva pari a 10 volte quella del tritolo (comunemente usato in campo militare e civile per valutare la potenza degli ordigni in kilotoni, megatoni, etc.); nel previsto deposito Energas/Q8 sarebbe stoccata una quantità di gas pari a circa 30 milioni di kg, pari a una potenza di circa 300 kilotoni. Si sottolinea, a titolo esemplificativo, che le bombe sganciate su Hiroshima e Nagasaki, durante la seconda guerra mondiale, avevano una potenza tra i 10 e i 13,5 kilotoni. Un fatale incidente porrebbe le condizioni per la distruzione pressoché totale di TUTTO, nel raggio di centinaia di km.

MANFREDONIA NUOVA, manifestando con forza la propria netta opposizione a tale progetto e, facendosi carico delle gravi preoccupazioni di larga parte della cittadinanza, chiede:

1) a tutti i movimenti e le organizzazioni, di Manfredonia e della Provincia, interessate a scongiurare la realizzazione di tale impianto, di ritrovarsi nel Coordinamento Cittadino Paritetico per la Tutela e lo Sviluppo del Territorio già esistente, al fine di rendere più incisiva e determinata l’opposizione a tale progetto;

2) ai Consiglieri regionali appena eletti, Paolo Campo e Raffaele Piemontese per il PD, Rosa Barone per il M5S, Leonardo Di Gioia per la Lista Emiliano, Giandiego Gatta per Forza Italia, di prendere, al più presto, una chiara e netta posizione sulla questione;

3) al Sindaco di Manfredonia e a tutti i Consiglieri comunali eletti, di esprimere con chiarezza la loro posizione circa il progetto Energas/Q8;

4) al Presidente del Parco Nazionale del Gargano, Stefano Pecorella, anche alla luce della nuova acquisizione dell’Oasi Lago Salso, da parte del Parco Nazionale del Gargano, di spiegare come mai non abbia espresso una ferma ed inequivocabile posizione contro tale sciagurato progetto, che comprometterebbe i fragili equilibri dell’ecosistema delle zone umide.

In caso di silenzio, saremo costretti a considerare i nostri rappresentanti politici ed istituzionali colpevoli di aver disatteso, ancora una volta, il diritto all’informazione e alla tutela della sicurezza e della salute dei cittadini del nostro territorio, costituzionalmente garantiti quali diritti fondamentali”.

(Manfredonia Nuova – Via Giovanni XXIII, 4 – manfredonianuova@gmail.com)

FOCUS DEPOSITO GPL ENERGAS IN LOCALITA’ SPIRITICCHIO



Vota questo articolo:
10

Commenti


  • no gas

    NO IN MANIERA ASSOLUTA! NO NO NO!!


  • Cittadino preoccupatissimo

    Buon giorno, sinceramente non trovo aggettivi consoni utili a definire chi accetta più o meno ufficialmente o tacitamente questo progetto. A parte i rischi per la popolazione tutta per via della gigantesca capienza del deposito, vi siete chiesti quante autocisterne transiteranno per la statale 89? E’ già denominata la statale della morte per via del grande numero di incidenti e morti, è una strada trafficatissima in tutti i giorni e d’estate ancora di più. Con le migliaia di camion adibiti a trasposto di gpl sulla predetta strada moltiplicherà i rischi di disatri e incidenti! Tanto per cominciare gli organi competenti, nella infausta ipotesti che il progetto venga approvato definitivamente, costringano L’energas a sobbarcarsi l’onere di costruire una strada da adibire solo alla circolazione di autocisterne, sino a Foggia!!! Ma qui siamo davvero impazziti e mai possibile che le istituzioni che ci dovrebbero difendere dai pericoli, tacciono vergognosamente in merito!


  • VERGOGNA

    figurati se questi muoveranno un dito .. come già successo per le grandi industrie che sono venute e poi hanno licenziato tutti.


  • MacGyver

    Magno ma lei non appoggiava Di Gioia? Saprà la sua posizione!


  • Nuova attrrazione turistica: LE PIRAMIDI SIPONTINE di SAN SPIRITICCHIO.

    Dopo aver ripristinato tra Manfredonia e Siponto l’habitat naturale simile a quello dell’era del ferro, ora ci regaleranno le PIRAMIDI SIPONTINE (ZONA SAN SPIRITICCHIO) come ai tempi dei faraoni in Egitto! Davvero grandioso! Posseggono la Macchina del tempo? Peccato che le piramidi erano adibite ad ospitare i corpi e i tesori dei faraoni, mentre le PIRAMIDI SIPONTINE, custodiranno i titanici bomboloni di Gas!!


  • Ci vorrebbe un papa Francesco in ogni città.

    Nel mondo, In Italia e a Manfredonia è in atto uno scontro tra le forze del male e quelle del bene. Se esiste Dio e io credo che esista, le forze del bene prevarranno sulle forze del male. E’ solo una questione di tempi, prima o poi la provvidenza divina arriverà


  • attivista 5 stelle

    TUTTO IL M5S HA GIA’ PRESO POSIZIONE, A TUTTI I LIVELLI: NO!

    http://www.youtube.com/watch?v=casqlp-7we0


  • No al gpl a Manfredonia

    Un appello a tutti; nell’attesa che si compiano i dovuti iter ministeriali noi cittadini non possiamo restare con le mani in mano, siamo i protagonisti di questa storia. Per questo è stata creata una pagina su Facebook “salviamo Manfredonia, no al deposito di gpl”; invito tutti coloro che hanno a cuore questa causa a mettere un mi piace e diffondere anche ad altri sfavorevoli di fare la stessa cosa e diffondere ancora. La pagina è assolutamente a-partitica e ha come unico interesse quello di unire gli intenti della cittadinanza sfavorevole. Affinchè si possa finalmente traslare la protesta in concreto e pacificamente. Grazie a tutti, uniamoci per salvaguardare il nostro futuro!


  • Domenico De Palma

    Amico ( NO gpl a Manfredonia ), stiamo cercando di unire tutte le teste, dì tutti i partiti politici – organizzazioni libere, etc, per un mega corteo. SPERO CHE LA PARTECIPAZIONE SIA MASSICCIA


  • Domenico De Palma

    Speriamo che qui non avvenga MAI un terremoto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi