Sport
Ma permane la 'grana' Stadio

San Severo, patron Dell’Erba rimane al timone della società

"Dopo la scadenza termini, la dirigenza sanseverese si vedrebbe costretta a considerare come soluzione la cessione del titolo sportivo"

Di:

San Severo – Termina l’attesa, è tempo di decisioni in casa San Severo Calcio. La dirigenza giallogranata, dopo la riunione della serata di ieri, è giunta ad un accordo dal punto di vista economico, con i dubbi che rimangono tutti legati alla questione stadio.

Come promesso prima delle elezioni regionali di cui è stato protagonista, il patron Paolo Dell’Erba rimane al timone del sodalizio dauno, accompagnato dalle riconferme dei soci già presenti nello scorso campionato. Certezze assolute, dunque, quelle che riguardano la situazione societaria, il grattacapo principale per i giallogranata è però rappresentato dalle vicende relative al “Ricciardelli”, impianto sportivo totalmente inadeguato al campionato di Serie D e per il quale la Federazione non intende rinnovare la deroga di cui il club ha potuto usufruire nell’annata appena conclusa. I lavori di cui è oggetto lo stadio sanseverese risultano infatti fermi da diverso tempo, con la palazzina che dovrebbe ospitare i nuovi spogliatoi ancora incompleta, e proprio questo costringerebbe il San Severo a dover scegliere un altro impianto in cui disputare le gare casalinghe nella nuova stagione.

L’appello societario nei confronti delle istituzioni locali è però temporaneo: infatti, nel caso in cui i lavori non dovessero riprendere entro il termine ultimo valido per le iscrizioni al prossimo campionato, la dirigenza sanseverese si vedrebbe costretta a considerare come soluzione la cessione del titolo sportivo.

(A cura di Salvatore Fratello)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi