Manfredonia
"Maggiorazione della retribuzione di posizione in godimento pari al 50%"

Manfredonia, attibuito il trattamento economico al nuovo Segretario Generale del Comune

Atto in allegato

Di:

Manfredonia. CON recente ordinanza sindacale del Comune di Manfredonia, è stato attribuito al Dott. Michele Smargiassi – titolare della sede di Segreteria Generale della Città di Manfredonia – le competenze stipendiali ed accessorie come previste dal vigente C.C.N.L. dei Segretari Comunali e Provinciali, relative alla figura di Segretario Generale – Fascia professionale A presso un Comune
di classe l/B.

Da qui, si è stabilito di “corrispondere al Segretario Generale una maggiorazione della retribuzione di posizione in godimento pari al 50%“. Prevista “inoltre la possibilità della corresponsione, alla retribuzione di risultato annuale massima del 10% del monte salari percepito in ogni anno solare di riferimento, in ossequio e nel rispetto delle previsioni di cui all’art. 42 del CCNL dei Segretari Comunali e Provinciali del 16/05/2001 e ad esito del raggiungimento dei seguenti obiettivi prefissati:

PARTECIPAZIONE ALLA STRATEGIA DELL’ENTE
a) Supporto alla programmazione dell’Ente.
b) Supporto all’amministrazione nella costruzione delle strategie e dei programmi di governo.
e) Selezione e definizione delle priorità degli obiettivi strategici affidati.

GESTIONE ECONOMICA ED ORGANIZZATIVA
a) Coinvolgimento del personale e dei dirigenti competenti al fine di ottenere dati, informazioni e pareri.
b) Disponibilità a fornire informazioni e pareri nel rispetto degli indirizzi programmatici approvati.
e) Partecipazione alle conferenze dei Dirigenti, con contribuzione attiva nella segnalazione di criticità comunicative ed individuazione di soluzioni ai problemi posti.

INNOVAZIONE
a} Capacità di cogliere le opportunità dalle situazioni mutevoli dell’organizzazione e dalle relazioni di lavoro.
b} Dimostrazione della disponibilità ad assumere nuovi compiti e ad implementare nuovi processi di lavoro, nuovi strumenti e nuove tecnologie.
c) Dimostrazione della disponibilità ad apprendere e ad aggiornare il proprio patrimonio professionale.

TENSIONE AL RISULTATO
a) Disponibilità ad investire energia e tempi di lavoro supplementare, necessari per garantire il completamento di un servizio (output) di propria competenza.
b) Capacità di saper raggiungere gli obiettivi, nel rispetto dei vincoli di tempo e di qualità.
c) Capacità di farsi carico del processo di lavoro segnalando eventuali criticità e difficoltà operative.

FLESSIBILITA’
a} Capacità di acquisire ed applicare l’insieme delle conoscenze specifiche richieste e delle competenze possedute.
b) Capacità di motivare, indirizzare ed utilizzare al meglio le risorse umane dell’Ente nel rispetto degli obiettivi concordati e delle esigenze organizzative.
c) Capacità di misurarsi sui risultati impegnativi e sfidanti e di portare a compimento quanto assegnato.

GESTIONE DELLE RISORSE UMANE
a) Capacità di portare le risorse umane a condividere ed a far propri obiettivi e progetti, nonché valori e comportamenti.
b) Conoscenza e condivisione degli obiettivi del lavoro comune e finalizzazione al risultato dei propri interventi

AUTONOMIA
a) Capacità di prendere decisioni, valutando rischi ed opportunità.
b) Capacità di agire per ottimizzare attività e risorse individuando in autonomia le soluzioni migliori.
c) Capacità di saper risolvere imprevisti, cambiamenti ed anomalie varie

La valutazione sarà effettuata dal Sindaco in collaborazione con il Nucleo Interno di Valutazione”.

Allegato
Decreto Sindacale n 24_2016

————————————————-
Come stabilito con precedente decreto, “al Segretario Generale, dott. Michele Smargiassi, ai sensi e per gli effetti dell’art. 97 – comma 4, lettera d) – del TUEL n. 267 /2000, è assegnata
la diretta responsabilità, ai sensi dell ‘art. 107 del D.Lgs. n. 267/2000, anche gestionale dell’Ufficio Legale, della Segreteria Generale, della struttura della Presidenza del Consiglio Comunale, del servizio Sistemi Informativi e della Giustizia, Gabinetto del Sindaco, comunicazioni istituzionali e controlli interni”.

ALLEGATO
Decreto Sindacale n 23_2016

Redazione Stato Quotidiano.it – Riproduzione riservata



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati